Serie D, il Campodarsego non riparte: finisce 2 a 2 contro il Cartigliano

Serie D, il Campodarsego non riparte: finisce 2 a 2 contro il Cartigliano

di Gianmarco Zandonà

Resta inceppato il Campodarsego, che nel turno infrasettimanale della 15^ giornata di Serie D impatta nel terzo pareggio di fila. Contro il Cartigliano finisce 2 a 2 una partita dalle continue emozioni dove i ragazzi di mister Andreucci rimontano per due volte lo svantaggio, anche in inferiorità numerica, e nel finale sfiorano il colpaccio. Al “Gabbiano” sono gli ospiti a portarsi in vantaggio al 21′, quando Michelon spedisce in rete un pallone vagante, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La reazione del Campodarsego però è di quelle da leone ferito e alla mezz’ora  Vuthaj pareggia i conti sfruttando abilmente uno svarione difensivo degli avversari. Prima dell’intervallo, però, la squadra di Andreucci rimane in dieci per l’espulsione di Barison e  nella ripresa il Cartigliano approfitta della superiorità numerica per ritornare avanti:al 7′, Pasinato riceve un buon cross di Michelon e trova il raddoppio. Non ci sta il Campodarsego e nuovamente i padroni di casa riprendono a macinare gioco e al 28′ trovano il meritato pareggio: cross del neoentrato Michelotto per  il colpo di testa vincente ancora di Vuthaj, che firma la doppietta personale.

Non è finita qui: al 33′ lo stesso Vuthaj  atterra in area Mattioli, ma Cazzaro  si supera e respinge il rigore del 10 avversario. In pieno recupero, dopo altre due occasioni di Raimondi e Vuthaj, si accendono le proteste locali per via di un presunto contatto nell’area del Cartigliano: l’arbitro non concede il penalty e tra le contestazioni espelle anche Leonarduzzi. Finisce 2-2, un punto che avvicina di un piccolo passo il Campodarsego alla capolista ma che lascia qualche rimpianto per non aver sfruttato l’occasione di fare un salto più in alto.

CAMPODARSEGO-CARTIGLIANO 2-2
CAMPODARSEGO: Cazzaro, Barison, Scandilori (1′ st Dario), Zane, Leonarduzzi, Pelizzer, Caporali (43′ st Scapin), Trento (11′ st Michelotto), Vuthaj, Franciosi (11′ st Raimondi), Bedin (23′ st Barina).
A disposizione: Voltan, Colman Castro, Santinon, Rizzolo.
Allenatore: A. Andreucci.
CARTIGLIANO: Pellanda, Parise (43′ st Mazzon), Pellizzer, Bragagnolo, Stocco, Faresin, Michelon, Appiah, Visinoni (1′ st Di Gennaro), Mattioli, Pasinato (43′ st Paiolo).
A disposizione: Bortignon, Murataj, Marchese, Ronzani, Moretto, Nonni.
Allenatore: A. Ferronato.
Arbitro: Cosseddu di Nuoro (Gaddoni-Tagliaferri).
Reti: 21′ pt Michelon, 30′ pt Vuthaj, 8′ st Pasinato, 28′ st Vuthaj.
Note: ammoniti Caporali, Leonarduzzi, Vuthaj, Bedin, Barina, Stocco e Mattioli. Espulsi Barison al 42′ pt per fallo da ultimo uomo, e Leonarduzzi al 47′ st per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 7-7.

 

I biancorossi non sfruttano del tutto i passi falsi di chi sta sopra in classifica. L’Adriese, capolista, crolla in casa contro un lanciatissimo Union Feltre, ora in piena zona playoff, ad un punto dal Campodarsego. Sconfitta casalinga anche per l’Arzignano contro il Delta Porto Tolle, nella partita più ricca di gol della giornata, mentre l’Este non va oltre il pari sul campo della Clodiense e resta appaiato ai rivali padovani. Si avvicinano Bolzano e Montebelluna, mentre in chiave salvezza il Trento fa un successo esterno importantissimo in casa del Tamai.

 

Risultati

 

Adriese-Union Feltre 0-2

Arzignano- Delta Porto Tolle 3-4

Belluno-Sandonà 2-0

Calcio Montebelluna-Cjarlins Muzane 2-1

Campodarsego-Cartigliano 2-2

Clodiense-Este 1-1

Levico-Chions 1-1

St.Georgen-Virtus Bolzano 0-1

Tamai-Trento 0-1

 

CLASSIFICA

Adriese 31 Arzignano 27 Campodarsego, Este 25 Union Feltre 24 Montebelluna, Chions, Bolzano 22 Delta Porto Tolle 21 Cartigliano 19 Sandonà, Cjarlins 18 Belluno 17 Levico 16 Trento, St.Georgen, Tamai, Clodiense 12

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy