Serie D, pareggio e spettacolo tra Campodarsego e Adriese. Buona la prima di Andreucci

Serie D, pareggio e spettacolo tra Campodarsego e Adriese. Buona la prima di Andreucci

di Redazione PadovaSport.TV

La prima di Andreucci sulla panchina del Campodarsego termina con un pareggio, uno scoppiettante 2-2 contro la capolista Adriese in cui accade tutto in un incredibile primo tempo. All’inizio è proprio la squadra di Florindo a portare i primi pericoli, con De Piccolo e Santi che spaventano Cazzaro senza trovare la porta, ma alla prima sortita è il Campodarsego a passare in vantaggio: Vuthaj è bravo a guadagnare un angolo insperato, andando a lottare con Motti in uscita, e sulla battuta di Zane svetta sul secondo palo Seno, trovando l’1-0. Passano solo tre minuti, e arriva anche il raddoppio: sulla conclusione di Zane la difesa respinge, Scapin irrompe sulla sfera, si gira al limite e pesca l’angolino basso che batte per la seconda volta il portiere granata. Il Campodarsego sfiora un altra rete con Vuthaj, che al 23′ si divora il tris a due passi dalla linea di porta, ma al 28′ la gara si riapre: Aliù ruba palla a Barison, si invola in area e viene steso, e dal dischetto del rigore Marangon riapre i giochi spiazzando Cazzaro. Al 33′ arriva un altro penalty, ma stavolta per i padroni di casa, quando Caporali scappa alle spalle di Boscolo e viene steso in area: Vuthaj sbaglia la trasformazione, calciando addosso a Motti. Fallita la chance del 3-1, il Campodarsego incassa il pareggio: bella verticalizzazione sulla destra tra Del Piccolo e Anostini, il cross di quest’ultimo è preda di Delcarro che batte Cazzaro e fa 2-2.
Dopo un primo tempo a mille all’ora, il secondo è decisamente meno carico di occasioni. La prima è biancorossa: al 9′ Florian brucia Boscolo in velocità, ma Motti devia il suo destro da sotto la traversa. Segue una lunghissima fase interlocutoria, tra la girandola dei cambi e poche limpide chance. Al 35′ grandissima occasione per l’Adriese: Nicoloso approfitta di un rimpallo fortunoso in area e calcia di sinistro, Cazzaro è battuto ma Leonarduzzi salva sulla linea. AL 43′ grandi proteste dei biancorossi: Motti prende la palla con le mani fuori dall’area fermando la corsa di Franciosi verso a porta, ma l’arbitro incredibilmente estrae solamente il cartellino giallo. Nel recupero, l’espulsione arriva per Bosco Berto, per una dura entrata su Franciosi. Finisce 2-2, ma si è visto stato comunque un bel Campodarsego.

CAMPODARSEGO-ADRIESE 2-2
CAMPODARSEGO (4-4-2): Cazzaro; Seno, Barison, Leonarduzzi, Gusella; Caporali, Zane, Trento, Scapin; Florian (36′ st Raimondi), Vuthaj (22′ st Franciosi).
A disposizione: Voltan, Dario, Santinon, Pistolato, Salata, Barros, Bedin.
Allenatore: A. Andreucci.
ADRIESE (4-4-2): Motti; Anostini, Boscolo Berto, Meneghello, Boscolo Bisto; Del Piccolo (19′ st Nicoloso), Pagan, Delcarro (22′ st Busetto), Marangon (48′ st Calcagnotto); Aliù, Santi (15′ st Buratto).
A disposizione: Toffano, Scarparo, Calcagnotto, Boldrin, Boreggio, Torregrossa.
Allenatore: M. Florindo.
Arbitro: Calzavara di Varese (Corradini-Raus).
Reti: 16′ pt Seno, 19′ pt Scapin, 28′ pt rigore Marangon, 38′ pt Delcarro.
Note: ammoniti Boscolo Bisto, Meneghello, Delcarro, Florian e Motti. Espulso Boscolo Berto al 47′ st per fallo grave di gioco. Calci d’angolo 8-4, spettatori 600 circa. Recupero 2′ e 4′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy