C’è un “Vicenza 2” che punta al ripescaggio in C: ingaggiato l’ex Lazio Cissè per l’attacco

C’è un “Vicenza 2” che punta al ripescaggio in C: ingaggiato l’ex Lazio Cissè per l’attacco

di Redazione PadovaSport.TV

Sembra una storia assurda, ma è tutto vero. La coppia di imprenditori francesi Desjardins-Payan che voleva rilevare il Vicenza qualche mese fa (poi scalzata dal progetto di Renzo Rosso) non si è arresa e ha deciso di creare un “Vicenza 2”: l’idea è quella di rilevare la matricola del Vicenza Calcio attualmente “congelata” dalla Federazione e proseguire in serie C o ripartire dalla D. Per l’iniziativa il duo ha ingaggiato addirittura Djibril Cissè, ex Liverpool, Marsiglia e Lazio; arrivato ieri a Valdagno (dove la squadra si allena da un paio di settimane). Ieri allo Stadio dei Fiori era in programma la prima uscita del non ancora affiliato Vicenza 1902: l’amichevole è stata annullata però per assenza di uno sparring-partner. In campo sono scesi dunque i giocatori ingaggiati dal manager transalpino (un gruppo di giovani e meno giovani svincolati dai campionati minori e stranieri) per una partitella a ranghi misti assieme ad altri svincolati. “Sono tutti giocatori comunitari – assicura Desjardins, interpellato da Il Giornale di Vicenza – e con esperienze nei campionati professionistici dei loro Paesi». La fantomatica cordata francese era apparsa a Borgo Berga nei giorni delle due aste per il titolo sportivo del Vicenza andate deserte. «Non abbiamo presentato offerte – spiega l’amministratore di Vicenza 1902 – perché non eravamo d’accordo con le condizioni del bando. Ma non abbiamo smesso di lavorare. Conosco le leggi federali e la Fifa non accetterà mai il trasferimento della Virtus a Vicenza. È una cosa mai vista. Se le cose non andranno bene siamo pronti a salvare la storia del Vicenza». Fantacalcio, al momento, così come l’ipotesi di essere ammessi alla serie C (con l’idea di condividere il Menti con il Vicenza di Rosso). Dietro a questo Vicenza “ombra” ci sarebbero grandi sponsor come Puma, che saranno svelati dopo l’affiliazione. Cissè intanto è già carico: “Volevo smettere – racconta l’attaccante 37enne – ma mi sono fatto convincere da Payan. Sono qui per dare una mano e fare da nonno a questa squadra di giovani”. Vedremo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy