Cittadella-Venezia, Inzaghi: “Al Tombolato una lezione di quanto può essere dura la serie B”

Cittadella-Venezia, Inzaghi: “Al Tombolato una lezione di quanto può essere dura la serie B”

Commenta per primo!

“Bisogna accettare il verdetto del campo. Potevamo raggiungere nel finale il 2-2 e il pareggio sarebbe stato il risultato più equo”. Parole e musica di Pippo Inzaghi, allenatore del Venezia che, intervistato da La Nuova, è tornato sul match perso al Tombolato. «Mi dispiace soprattutto per il gol di Litteri, il secondo del Cittadella, arrivato sugli sviluppi di un calcio piazzato, Dobbiamo stare più attenti perché ci è già capitato con il Parma e prima ancora ad Avellino. Noi dobbiamo andare avanti per la nostra strada, a volte una sconfitta può essere anche salutare. Non dovevamo esaltarci prima, uno stop su un campo così difficile può anche capitare, il Cittadella è una bella realtà di questa categoria. Credo che i miei giocatori abbiano avuto a Cittadella la riconferma di quante insidie nasconda la Serie B»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy