Ex Padova, Bindi: con il Pordenone è un altro salto in serie B

Ex Padova, Bindi: con il Pordenone è un altro salto in serie B

di Gianmarco Zandonà

Ad un anno di distanza la storia si ripete per Giacomo Bindi, portiere del Pordenone Calcio. Dopo aver ottenuto la promozione in Serie B con la maglia patavina, la scorsa estate l’estremo difensore ha salutato subito la categoria per approdare in squadra neroverde, dove diventa un elemento fondamentale per la cavalcata trionfale dei “ramarri”. L’impresa del Pordenone, promosso per la prima volta in serie cadetta,  passa molto tra le mani di Bindi che, con esperienza, rigori vanificati, parate decisive in una stagione disputata ad alto livello, fa l’ennesimo “tuffo” in B. Per il portiere cresciuto nelle giovanili dell’Inter, non è una novità: dopo Latina, Pisa e Padova ecco il salto con il club friulano, che supera 3-1 la Giana Erminio e certifica la storica promozione.  Con molta probabilità non incontrerà la sua ex squadra biancoscudata (ad un passo dalla retrocessione) , mentre con il Pordenone Bindi è pronto a confermarsi da protagonista nella riconquistata serie B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy