FINALE Bassano-Venezia 1-2 (8′ pt Modolo, 42′ st aut. Modolo, 49′ st Falzerano)

FINALE Bassano-Venezia 1-2 (8′ pt Modolo, 42′ st aut. Modolo, 49′ st Falzerano)

BASSANO (4-2-4): Bastianoni; Formiconi, Bizzotto, Pasini, Stevanin (22′ st Crialese); Zibert (16′ st Tronco), Gerli (32′ st Ruci); Laurenti, Minesso, Maistrello, Candido. A disp.: Rossi, Piras, Trainotti, Bernardi, Soprano, Bortot, Mazzon. All.: Bertotto.

VENEZIA (4-3-3): Facchin; Zampano, Cernuto, Modolo, Garofalo; Falzerano, Bentivoglio, Soligo; Moreo (, Geijo (22′ st Ferrari), Fabiano (27′ st Malomo). A disp.: Sambo, Vicario, Galli, Tortori, Pellicanò, Stulac, Caccavallo, Acquadro, Fabris. All.: Inzaghi.

ARBITRO: Maggioni di Lecco.

 

SECONDO TEMPO:

E’ finita, davvero un epilogo incredibile, o meglio: il solito epilogo delle partite del Venezia. Grande personalità della squadra di Inzaghi che ci ha creduto fino all’ultimo ma vittoria assolutamente immeritata dei lagunari che volano a +8 sul Padova e chiudono virtualmente il campionato.

49′ – GOL DEL VENEZIA, ha segnato Falzerano. Incredibile. Destro a incrociare e zampata dell’ex. 

49′ – Colpo di testa di Malomo! Vola Bastianoni, brividi al Mercante.

45′ – Saranno quattro i minuti di recupero. Attenzione alla “Zona Cesarini” che spesso sorride alla squadra di Inzaghi.

43′ – Pareggio dunque al Mercante tra Bassano e Venezia, sale la tensione negli ultimi minuti di gioco con il Venezia che adesso tenta il tutto per tutto per ritornare in vantaggio.

42′ – GOOOOL DEL BASSANO!!!!! Autorete di Modolo, che nel tentativo di liberare l’area dal cross di Candido, la mette nella propria porta.

32′ – Terzo cambio per il Bassano, Ruci al posto di Gerli.

31′ – Mezz’ora della ripresa e Venezia sempre in vantaggio.

31′ – Candido su calcio di punizione! Palla che lambisce il palo!

22′ – Inzaghi inserisce Ferrari al posto di Geijo.

21′ – Minesso!!! Sinistro al volo del numero 11 bassanese, su cross di Formiconi. Si distende Facchine che respinge. Limpida occasione per il Bassano.

21′ – Secondo cambio nel Bassano, si scalda Crialese che prenderà il posto di Stevanin.

20′ – Cross di Falzerano ribattuto in angolo dalla difesa del Bassano.

16′ – Nel Bassano entra Tronco al posto di Zibert, che si sistema sull’out sinistro.

11′ – Tacco di Zibert in mischia nell’area del Venezia, rischia qualcosa ma si salva la formazione di Inzaghi spazzando via.

8′ –  Bordata di Bentivoglio, Bastianoni vola e mette in angolo.

8′ – Destro di Falzerano a incrociare, para Bastianoni senza troppi problemi.

3′ – Cross di Minesso dalla sinistra, respinge la difesa veneziana.

1′ – Ripartiti

PRIMO TEMPO:

46′ – Finisce qui il primo tempo, il Venezia è in vantaggio al Mercante grazie al gol di Modolo. Il Bassano comunque è cresciuto nel corso del primo tempo, partita ancora ovviamente apertissima.

46′ – Inzaghi dalla panchina del Venezia protesta per un contrasto su Minesso, per l’allenatore la caduta è accentuata.

43′ – Terzo angolo per il Bassano, Bizzotto anticipato in area di un soffio. E parte il contropiede del Venezia.

41′ – Ci prova Fabiano, che conclude in porta in modo un po’ egoistico. Rabbia Inzaghi, che chiedeva al giocatore di servire Falzerano.

39′ – Occasione Venezia! Mancino velenoso di Garofalo in area, colpisce prima Gejio poi Moreo, lagunari vicinissimi al raddoppio!

37′ – Occasione Bassano! Cross di Laurenti dalla sinistra, si avventa Zibert in piena area, conclusione che sfiora la porta! Modolo era in marcatura su Maistrello, bravo la sloveno a prendere il tempo e inserirsi.

34′ – Cross di Zampano, Moreo si getta in spaccata per toccare la palla, che invece sfila sul fondo.

32′ – Il Venezia continua a gestire bene il vantaggio.

29′ – Secondo tiro dalla bandierina per il Bassano, ci prova Laurenti.

22′- Conclusione di Formiconi, molto lontano però dalla porta avversaria.

19′ – Palleggio e acrobazia a seguire di Geijo in mezzo a tre avversari, palla deviata e angolo.

15′ – Sinistro di Minesso in area su calcio piazzato, Laurenti colpisce di testa ma fuori misura.

9′ – Sussulto d’orgoglio del Bassano che conquista un angolo. Nulla di fatto però sullo sviluppo del corner.

8′ – GOL DEL VENEZIA, al secondo corner consecutivo il Venezia fa centro con un’incornata di Modolo. Già avanti la squadra di Inzaghi, quinto gol stagionale per il difensore

1′ – Partiti. Bassano che si dispone in un 4-2-4, con Laurenti e Candido esterni alti.

PRE PARTITA:

20.33: Anche Bertotto se la giocherà: in avanti Minesso Maistrello al centro, con Laurenti e Candido sulle ali.

20.30: Inzaghi opta per il 4-3-3, con Falzerano mezz’ala.

Visto il grande interesse da parte del pubblico padovano riguardo alla partita di questa sera tra Bassano e Venezia, seguiremo live il match a partire dalle 21 qui su PadovaSport.tv. Il derby veneto del Mercante potrebbe rappresentare uno spartiacque in questo campionato: un’eventuale vittoria dei lagunari porterebbe il gap tra prima e seconda a +8. Favoritissimo il Venezia, anche per una questione di numeri, come abbiamo scritto oggi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy