Fusione Pordenone-Treviso, l’assessore De Bortoli: “Sarebbe uno schiaffo alla città e al popolo neroverde”

Fusione Pordenone-Treviso, l’assessore De Bortoli: “Sarebbe uno schiaffo alla città e al popolo neroverde”

di Redazione PadovaSport.TV

«Sarebbe uno schiaffo alla città, all’Amministrazione e in particolare a tutto il popolo neroverde». Walter De Bortoli, assessore allo sport e ai lavori pubblici del Comune di Pordenone, non ha preso bene l’ipotesi di fusione col Treviso. Lo spiega oggi sulle colonne de Il Gazzettino, parlando dei futuri progetti del patron neroverde Lovisa: «La Regione ha stanziato oltre 2 milioni di euro per ristrutturare il Tognon di Fontanafredda. Per adeguarlo anche alla B servirebbero ulteriori lavori, e la Dacia Arena sarebbe la soluzione ad interim ideale. Anzi, probabilmente l’unica. Stadio nuovo? Pronti ad appoggiare Mauro Lovisa anche in questo ma deve rendersi conto che i tempi per la realizzazione di un nuovo impianto sono stimabili in tre anni. Pensi bene a ciò che vuole fare ed è possibile fare».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy