Il Bassano adesso va a mille, Bertotto: “Non ci vogliamo più fermare”

Il Bassano adesso va a mille, Bertotto: “Non ci vogliamo più fermare”

I giallorossi battono il Gubbio 3-0 e conquistano la terza vittoria consecutiva

“Siamo ai playoff, un traguardo non affatto scontato qualche settimana fa ma non ci vogliamo assolutamente fermare”. Così Valerio Bertotto che, dopo un inizio difficilissimo della sua avventura al Bassano, ha fatto rinascere letteralmente la squadra. E sul più bello della stagione, quando altri magari appaiono scarichi fisicamente e mentalmente. “Abbiamo fatto fatica in certi frangenti perchè abituati a giocare in notturna – continua l’allenatore giallorosso, dopo il 3-0 inflitto al Gubbio (già sicuro dei play-off) – il primo vero caldo domenicale dopo diversi giorni di fresco l’abbiamo patito. Non così tanto però per impedirci di applicare il nostro piano garae cioè aggredirli e, una volta in vantaggio, attenderli più bassi per colpirli nelle ripartenze. E’ andata esattamente così. Ecco, dovendo trovare un appunto, dico che sul 3-0 ci siamo schiacciati un po’ troppo. Adesso pensiamo a Fano dove proveremo a scalare ancora qualcosa. Sapevo che il lavoro avrebbe pagato, i miei sono lievitati tantissimo quanto a consapevolezza, mentalità e atteggiamento”. Il Bassano è matematicamente ai play-off, essendoci nel prossimo turno lo scontro diretto tra Albinoleffe e Santarcangelo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy