Mestre, abbonamenti “rivoluzionari”: il prezzo lo decide il tifoso

Mestre, abbonamenti “rivoluzionari”: il prezzo lo decide il tifoso

Stefano Serena (foto Vitella)

Abbonamento a offerta libera. Possibile? A Mestre l’idea ha del rivoluzionario. Visto il campionato in trasferta (causa inagibilità dello stadio Baracca si giocherà a Portogruaro), con l’obbligo tutte le settimane di una gita fuori porta, il presidente arancionero Stefano Serena ha lanciato uno slogan per il prossimo campionato di serie C: “Il prezzo lo fai tu”. Salvo rare eccezioni legate alle tessere di tribuna e dei settori più costosi, gli abbonamenti riservati ai settori più popolari saranno a offerta libera. Porte aperte ai tifosi dunque, per cercare di riempire lo stadio prima ancora di fare cassa. E di venire incontro alle evidenti difficoltà logistiche che dovranno affontare per la stagione alle porte i tifosi del Mestre. Un’iniziativa questa che non ha precedenti in Italia: i tifosi potranno decidere di pagare da pochi euro in su.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy