Padova-Bassano, Fabbro: “Sei sconfitte? E’ tempo di rialzarci per non dilapidare il lavoro fatto”

Padova-Bassano, Fabbro: “Sei sconfitte? E’ tempo di rialzarci per non dilapidare il lavoro fatto”

Il castigatore dei biancoscudati nella partita di andata suona la carica in vista del match di domani sera all’Euganeo

“Tirai di punta per anticipare il loro portiere ed esultai sotto la curva dei nostri tifosi per un pareggio preziosissimo. Stavolta è ancora più dura, non sarò più la sorpresa e loro sono la difesa meno battuta del campionato, ma ci credo lo stesso”. Parole e musica di Michael Fabbro, attaccante del Bassano, protagonista della gara di andata contro il Padova. Nonostante i sei ko di fila, il Bassano è ancora ai play-off. “Vanno mantenuti – spiega Fabbro, intervistato da Il Giornale di Vicenza – A tutti i costi per non dilapidare un anno di lavoro. Poi agli spareggi si ricomincia daccapo, è un altro campionato e tutto può accadere. Ma dobbiamo conservarli. Può sembrare un traguardo minore, ma la realtà è che con la nostra partenza a razzo abbiamo generato altre spettative tra i supporter e invece il tabellone playoff in un torneo qualificato come
questo vale tanto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy