Pordenone-Bassano, Bertotto: “Giocare per vincere? Non riesco a immaginare niente di diverso”

Pordenone-Bassano, Bertotto: “Giocare per vincere? Non riesco a immaginare niente di diverso”

“La squadra sta bene e cerca il risultato con il gioco. Questo però lo sapevamo già prima di venire qui. Adesso sappiamo anche che non basta arrivare ad un centimetro dalla vittoria, ma bisogna prendersela”, sono le parole di Valerio Bertotto, allenatore del Bassano, intervistato da Il Giornale di Vicenza. “I playoff col Pordenone? Per me non esistono partite in cui l’obiettivo non debba essere la vittoria. E quindi per noi cambia poco. A prescindere dall’avversario che ci tocca, il nostro atteggiamento non può cambiare. Certo, il Pordenone potrà giostrare sapendo di avere dalla sua due risultati su tre, è forte ed è allenato bene, ma noi abbiamo acquisito conoscenze e fiducia. Dobbiamo solo evitare cali di tensione, che in una partita secca sarebbero fatali, e tenere alta l’intensità del nostro gioco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy