Serie D, giovedì i gironi. Di Donato (Arzignano): “Siamo in crescita, non vediamo l’ora di iniziare”

Serie D, giovedì i gironi. Di Donato (Arzignano): “Siamo in crescita, non vediamo l’ora di iniziare”

di Redazione PadovaSport.TV

Giovedì dovrebbe essere il gran giorno della composizione dei gironi di serie D. Qualcuno si è spinto ad ipotizzare un raggruppamento triveneto (trentine comprese) a 20 squadre e 4 turni infrasettimanali. In questo modo resterebbe fuori anche lo spauracchio Mantova che tornerebbe con le lombarde. L’attesa è quasi finita e a breve sapremo, intanto tra le squadre venete, l’Arzignano si candida ancora tra le favorite per la promozione. “Siamo in salute e in crescita – spiega il tecnico gialloceleste Di Donato, intervistato da Il Giornale di Vicenza – stiamo lavorando bene ma siamo stanchi di fare amichevoli, perciò benvengano le partite che contano”. Qualche indizio c’è già: Arzignano e Campodarsego hanno affrontato entrambi il Vicenza ma, mentre i giallocelesti hanno ceduto solo di misura, i padovani sono stati asfaltati 5-0. Può voler dire qualcosa? «Sono partite che non fanno molto testo, è ancora calcio d’Agosto – continua Di Donato – Noi col Vicenza siamo stati bravi a tenere viva la partita, abbiamo saputo soffrire disputando un grande incontro ma questo non vuol dire nulla: il campionato è un’altra cosa e ci sono altre pressioni». Sabato intanto si gioca la Coppa: al Dal Molin per il primo turno arriva il neo promosso Cartigliano, una sfida provinciale che ritorna in serie D dopo un anno nel quale l’Arzignano è stato il solo portacolori berico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy