Venezia, acque agitate: terza sconfitta consecutiva e panchina di Zenga a rischio

Venezia, acque agitate: terza sconfitta consecutiva e panchina di Zenga a rischio

di Redazione PadovaSport.TV

Terza sconfitta consecutiva e acque che si fanno agitate in laguna attorno a un Venezia in discesa verso i fondali della zona rossa. Il passaggio da una salvezza che pareva tranquilla alla spia del pericolo accesa è stato breve in un primo scorcio di nuovo anno da dimenticare. La tifoseria rumoreggia, a Verona erano oltre 400 a incitare la squadra e a fine gara l’hanno invitata in modo esplicito a tirare fuori gli attributi. Un solo successo (quello sul Padova nel derby) in dieci partite, era la misera dote con cui la truppa di Walter Zenga si presentava all’appuntamento del Bentegodi. In ballo non c’era solo la sua panchina, ma punti che servono come l’ossigeno per tornare a respirare. La posizione di Zenga ora è a rischio, sotto osservazione la prossima partita al Penzo contro il Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy