Venezia, Cosmi: “In C per colpa mia? Al primo che lo dice gli sputo in faccia”

Venezia, Cosmi: “In C per colpa mia? Al primo che lo dice gli sputo in faccia”

di Redazione PadovaSport.TV

Serse Cosmi, tecnico del Venezia, è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta nel playout e la conseguente retrocessione in C: “Per analizzare quanto accaduto devono essere valutate entrambe le partite, la Salernitana ha tirato in porta complessivamente tre volte. All’andata ha segnato due volte, noi una. Poi qui siamo riusciti a siglare un gol e siamo andati vicini a realizzare il secondo. La Salernitana ha giocato per andare ai rigori, mentre mentalmente i miei ragazzi hanno involontariamente pensato che andare agli undici metri fosse una cosa negativa. Incredibile l’epilogo, un dramma sportivo. Chi voleva vedere il sangue lo ha avuto. Io non sono amareggiato, ho il vomito. In spogliatoio i ragazzi stanno piangendo. Penne importanti che abbiano parlato contro questo playout non le ho viste. Futuro? A me piace stare in campo. Se andassi a fare l’opinionista prenderei più soldi. Al primo che mi rimprovera questa retrocessione gli sputo in faccia. E chi lo scrive, lo vado a cercare. Voglio che qualcuno mi dica perché sono stati giocati questi playout”, ha chiuso Cosmi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy