Vicenza, altro viaggio a vuoto per Lerda. E il secondo fa causa alla società

Vicenza, altro viaggio a vuoto per Lerda. E il secondo fa causa alla società

di Redazione PadovaSport.TV

“Pronto, Lerda? Vieni a Vicenza che stavolta chiudiamo”. L’ex tecnico biancorosso, che abita in Piemonte e a Vicenza aveva già fatto un blitz qualche settimana fa (quando Colombo sembrava sul punto di essere esonerato), ha preso l’auto con il suo secondo (Chini) e si è fatto trovare nell’ufficio del nuovo presidente Pioppi. Un altro viaggio a vuoto, visto che ieri pomeriggio Lerda e Chini hanno girato i tacchi e sono tornati in Piemonte con un pugno di mosche in mano. Quello che si sa per certo è che per tutta la giornata di ieri si sono parlati solo i rispettivi avvocati: da una parte Roberto Atzeni per il Vicenza e dall’altra Mattia Grassani per Lerda e Chini. Il tira e molla con il Vicenza ha fatto perdere a Lerda l’opportunità di allenare l’Alessandria (che ieri ha annunciato Marcolini), così si è deciso di fare causa al Vicenza (per ora solo Chini si è mosso in questa direzione). Lerda rimane un tesserato del Vicenza, che intanto ha scelto di affidarsi (momentaneamente?) a Zanini.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy