Vicenza, in società si litiga anche per il settore giovanile. Bloccato il contratto di Manfredonia

Vicenza, in società si litiga anche per il settore giovanile. Bloccato il contratto di Manfredonia

di Redazione PadovaSport.TV

La telenovela continua in casa Vicenza, i soci Vi.Fin. che devono vendere da una parte, l’ingegner Pioppi a.d. di Boreas Capital Sarl dall’altra. Altro motivo di discordia l’organigramma del settore giovanile, con i primi che hanno dato il benservito a Gian Luca Presicci (responsabile del settore giovanile) chiamando al suo posto Lionello Manfredonia. «Ho intimato di non depositare nessun nuovo contratto e di mantenere l’organigramma sociale inalterato – spiega Pioppi a Il Giornale di Vicenza –  Come dire che Gian Luca Presicci deve essere reintegrato nel ruolo. Perchè Pioppi alza la voce e addirittura intima dinondepositare nuovi contratti? Perchè, come ci ha detto, nella lettera d’intenti sottoscritta il 10 luglio c’è un articolo dedicato proprio alla co-gestione del Vicenza e in un punto è specificato che tutte le scelte debbano essere condivise con Boreas, anche quelle relative al settore giovanile. Da qui la presa di posizione e la minaccia di far saltare la trattativa se i consiglieri del Vicenza non avessero fatto un passo indietro. Nell’attesa di riuscire a capire come andrà a finire, una cosa è certa: ancora ieri sera non era stato depositato nessun contratto relativo a Lionello Manfredonia da parte del Vicenza e dunque, almeno per ora, l’ex diesse biancorosso resta in stand by.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy