Vicenza, Rosso incontra il nuovo sindaco: è un tifoso storico

Vicenza, Rosso incontra il nuovo sindaco: è un tifoso storico

di Redazione PadovaSport.TV

Renzo Rosso ieri ha incontrato il nuovo sindaco di Vicenza (in quota centrodestra) Francesco Rucco. Grande tifoso del Vicenza, a suo tempo tra i soci fondatori dell’associazione La Nobile Provinciale, Rucco è pronto a spianare la strada all’imprenditori di Breganze per gli ultimi adempimenti formali. Tempo, però, ce n’è davvero poco: al 30 giugno mancano infatti due settimane. A questo punto l’attesa è tutta rivolta alla firma dal notaio che attesterà l’acquisizione del ramo d’azienda del fallito Vicenza calcio, e la costituzione della nuova società. I problemi da risolvere sono più d’uno, come sottolinea il Corriere di Vicenza,  soprattutto se si considera che nei dettagli una fusione come quella tra il Bassano e il solo ramo d’azienda del fallito Vicenza calcio non ha precedenti e non rientra chiaramente nelle norme federali circa la procedura da seguire che porterà, come corretta conseguenza del concetto di fusione tra due club, alla sparizione di una delle due società. Ma è da risolvere anche la situazione del settore giovanile, che sta perdendo i giovani più interessanti, logica conseguenza di una acquisizione del Vicenza calcio portata avanti senza prendere il titolo sportivo, la matricola e di conseguenza anche il settore giovanile. Complicata anche la definizione della fusione tra due società che avevano entrambe il titolo per partecipare alla serie C. Tutto sarebbe stato meno complicato se il Vicenza fosse retrocesso in serie D.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy