Walter Zenga, le prime parole del nuovo allenatore del Venezia

Walter Zenga, le prime parole del nuovo allenatore del Venezia

di Gianmarco Zandonà

E’ un altro ex nerazzurro a prendere il posto di Stefano Vecchi sulla panchina del Venezia: Walter Zenga. A lui il compito di preparare al meglio il derby con il Verona dopo la sosta e risollevare una squadra che finora non ha brillato. Queste le prime parole del nuovo tecnico dei lagunari alla presentazione di stamattina, davanti a numerosi giornalisti e tifosi :

“In tanti mi hanno chiamato per chiedermi se ero felice di essere arrivato qui e la mia risposta è sempre stata “sì”. Sono nella città più bella al mondo e in un club storico che vuole tornare a vincere, non potrei sperare in meglio. Cosa chiedo ai miei ragazzi? Di ritrovare la ferocia che avevano l’anno scorso, quella voglia di stupire che ha conquistato chiunque. Bisogna dimenticarsi il nome che si porta sul retro della maglia: chi scende in campo lo fa solo per un nome, quello che compare sul logo del club. Si può parlare di modulo, di tattiche e di altre cose ma quello che conta per me è l’attaccamento ai colori arancioneroverdi e la voglia di lottare per questo club. Chi non è disposto a farlo, con me non gioca. Voglio vedere chi ha il desiderio di allenarsi, chi lo fa non solo perchè deve ma perchè vuole migliorarsi. È da questi giocatori che bisogna ripartire. Come ha detto il presidente, domenica parte il nostro campionato. Sono eccitato e ansioso di iniziare questa nuova avventura in una piazza che mi ha già dimostrato tanto affetto da quando sono arrivato.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy