Caro Succi quanto ci manchi! Hochstrasser come Portin?

Caro Succi quanto ci manchi! Hochstrasser come Portin?

Conduttore della trasmissione Padova Sport, direttore di padovasport.tv e dell’emittente Prima Free

Commenta per primo!

Almeno una di quelle clamorose palle gol che oggi pomeriggio hanno divorato nell’ordine Di Nardo, De Paula e Vantaggiato, il nostro bomber fuori uso Davide Succi l’avrebbe sicuramente messa dentro. E invece era lì in tribuna, ad abbassare gli occhi mentre la gente accanto a lui scattava in piedi con le mani nei capelli, incredula. Quanto ci manchi caro Succi… e quanto siamo sfortunati ad averti perso per tutta la stagione. Errori che pesano come macigni, che hanno permesso alla derelitta Triestina di espugnare l’Euganeo (ci era riuscito solo il Varese fin qui) e tornare a casa con tre punti. Robe da non credere se si confrontano i due organici. Perdere oggi è stato un passo falso incredibile, perchè era questa una partita che andava archiviata in fretta (non c’erano alibi di nessun genere). La speranza di tutti è che Padova-Triestina rimanga un episodio isolato, che la squadra sappia riprendersi al più presto a partire dalla prossima trasferta a Bergamo contro l’Albinoleffe. Vanno però fatte alcune considerazioni: Italiano può dare un contributo importante in questa fase del campionato, ma se al suo fianco Bovo continua ad essere la brutta copia di se stesso ne risente tutta la squadra e Italiano stesso. E allora, perchè non inserire Hochstrasser? Non era già in condizione per essere utilizzato da subito? Non si capisce bene allora che senso abbia comprare a gennaio giocatori che hanno bisogno di tempo per inserirsi, quando tempo non ce n’è. Altra nota dolente: El Shaarawy è un fenomeno, ma si sapeva dall’inizio della stagione che un 17 enne va impiegato con moderazione, senza caricarlo di eccessive responsabilità. Il ragazzo da un po’ di partite sembra essersi smarrito. Forse è il caso di lasciarlo riposare un po’, magari puntando su Di Nardo come rifinitore. Oggi l’attacco ha sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare, può capitare la giornata storta. Ma desta ancora perplessità la prova di De Paula: fino adesso non è mai stato incisivo, eppure Foschi ha fatto carte false per averlo. Ancora non capiamo cos’abbia di speciale, a parte la velocità. Rimaniamo dell’idea che si poteva operare meglio a gennaio durante il mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy