Calcio a 5, è un grande Italian Coffee Petrarca: battuto Genova 3-1

L’Italian Coffee Petrarca di mister Giampaolo supera 3-1 il coriaceo CDM Genova e conquista il secondo successo interno in due gare del campionato di A2 di futsal. Parte bene la compagine ospite e Ortisi impegna subito due volte l’attento Timm, poi il Petrarca guadagna metri ma è Leandrinho  a risultare pericoloso in contropiede. Il numero 10 genovese è costretto ad uscire per un risentimento muscolare al 4’ e subito dopo l’Italian Coffee si rende pericoloso con Cividini che sbaglia a pochi passi da Pozzo. Al 10’ ci prova Mazzon dalla distanza ma la mira è imprecisa, poi il 6° fallo dei padroni di casa porta al vantaggio degli ospiti con il tiro libero di Lombardo: mister Giampaolo striglia i suoi e al 13’ Dudu Costa sfrutta un bel triangolo con Alba per siglare il pareggio. La gara scorre sui binari dell’equilibrio e si raggiunge così la sirena finale di primo tempo con il risultato in parità. Pronti via e dopo neanche un minuto Cividini porta avanti l’Italian Coffee con un bel diagonale, Urio colpisce una clamorosa traversa al 25’ e il Petrarca sembra in controllo del match. Mazzariol e Lombardo sfiorano il gol per i genovesi, gli animi si scaldano e la partita sale di tono nei minuti finali: mister Lombardo gioca la carta Ortisi come quinto di movimento per raddrizzare il risultato, ma la compagine patavina resiste agli assalti del Genova e trova il gol di Dudu Costa  a pochi secondi dal termine che chiude definitivamente il match.

ITALIAN COFFEE PETRARCA PADOVA – CDM FUTSAL GENOVA  3-1 (1-1 pt)

PETRARCA: Timm, Bresolin, Cividini, Costa (K), Del Pizzo, Alba, Arteiro, Urio, Mazzon, Vitale, Rinaldo  Virruso. All. Giampaolo

GENOVA: Pozzo, Lombardo, Foti, Ortisi (K), Luise, Piccarreta, Luan, Pizetta, Core, Leandrinho, Sacco, Mazzariol. All. Lombardo

MARCATORI:  10’51 Lombardo (G), 13’02 e 39’54 Costa (P), 20’51 Cividini (P)

AMMONITI: Luan (G), Pizetta (G), Lombardo (G), Ortisi (G), Alba (P), Foti (G).

ARBITRI: Casadei di Cesena e Carradori di Roma 1 CRONO:  Laggia di Mestre

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy