Padova, ultime 72 ore per l’attaccante: spuntano anche Mbakogu e Maniero

Il Padova aspetterà i saldi last minute per l’attaccante (il mercato chiude venerdì): dopo aver investito, come da indicazioni di mister Bisoli, sul reparto difensivo, per l’attesa punta il budget è risicato e per adesso sono tanti i “no grazie” raccolti da Zamuner.
Il profilo è noto: una prima punta strutturata fisicamente, che abbia caratteristiche diverse da quelle di Bonazzoli e Capello. In organico c’è Guidone, che al momento rimane però una seconda scelta.
Dopo aver fatto un tentivo per Mokulu (fallito, ha firmato con il Carpi fino al 2020), Zamuner valuta l’ipotesi di un suggestivo ritorno, ovvero Jerry Mbakogu, attualmente svincolato: va detto però che l’attaccante di origini nigeriane non si è lasciato bene con una parte di tifosi, che non vedrebbero di buon occhio il suo rientro in biancoscudato. L’ingaggio sarebbe anche alla portata, con un piccolo sforzo, ma la corte del Lecce potrebbe avere la meglio. Nelle ultime ore è spuntato anche il nome di Maniero, che il Novara non riesce a trattenere per la serie C: su di lui c’è però forte il Cosenza. Sfuma Beltrame, che tornerà in Olanda, mentre rimangono in piedi altre piste: Zigoni (Venezia), Moreo (Palermo), Brighenti (Cremonese). Per Marilungo rimane un piccolo spiraglio.

Tutte le trattative in tempo reale del Padova, clicca qui

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy