Serie B, tutti uniti per Gravina presidente Figc. Cambio di format in vista della prossima stagione

La Lega B si schiera con Gabriele Gravina. L’assemblea cadetta ha espresso apprezzamento unanime dopo il confronto con il candidato unico alla presidenza della Figc, che ha già il consenso elettorale di Lega Pro, Dilettanti, allenatori, arbitri e ha incassato il sostegno del Consiglio della Lega di A. “Ci ha assicurato che in Consiglio sosterrà molte tesi che noi riteniamo di dover portare avanti – ha detto il presidente della Lega B Mauro Balata -, a cominciare dalla riforma dei campionati in tempi certi e rapidi”. Si sta già lavorando intanto alla serie B a 20 squadre nella prossima stagione 2019/20: ci dovrebbero essere dunque cinque promozioni dalla C alla B (probabilmente sarà promossa anche la miglior seconda).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy