Agenda piena, il Venezia si rifiuta di giocare il 22 marzo. Perinetti chiede di spostare la finale di andata di Coppa

Agenda piena, il Venezia si rifiuta di giocare il 22 marzo. Perinetti chiede di spostare la finale di andata di Coppa

La finale di Coppa Italia di Lega Pro sarà dunque Venezia-Matera. Ma quando si giocherà? Il punto è proprio questo, la Lega ha fissato la data della partita di andata il 22 marzo (il sorteggio su chi giocherà in casa la gara d’andata si svolgerà lunedì a Firenze), ma già adesso si pone un problema di date. I lagunari, come spiega La Nuova Venezia, puntano a uno spostamento perchè avrebbero un giorno in meno di riposo (il Matera di Auteri, impegnato domenica 19 marzo ad Agrigento contro l’Akragas, non ha problemi, mentre il Venezia giocherà lunedì 20 marzo
in notturna (ore 20.45) a Bassano per il posticipo televisivo di Rai Sport. Così Giorgio Perinetti, responsabile area tecnica del Venezia: “Stiamo parlando con i responsabili della Lega e con il Matera per trovare una soluzione che vada bene a tutti – spiega – tenendo fermo il posticipo televisivo con il Bassano (che la Rai non vuole modificare, ndr), si potrebbe giocare giovedì 23 marzo la prima gara, ma a quel punto sarebbe più equo poter spostare al lunedì la nostra gara interna di campionato con il Santarcangelo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy