Altra fusione vicina, nasce il “super” Mestre. Giocherà  in serie D con Feltrin in panchina

Altra fusione vicina, nasce il “super” Mestre. Giocherà  in serie D con Feltrin in panchina

Al di là di quanto gira nei corridoi delle tre società, si sta profilando la nascita, per il prossimo campionato, di una “super” squadra in serie D. Al tavolo delle trattative l’Fc Mestrina 1929 in Eccellenza, il Mestre di Prima categoria e l’Union Pro Mogliano che ha appena concluso una splendida serie D. Una fusione che porterebbe alla nascita del progetto «Calcio Mestre». La nuova compagine dovrebbe (il condizionale resta d’obbligo) giocare allo stadio Baracca (dopo la conferenza stampa di oggi pomeriggio se ne saprà di più). Ci sarebbe già il nome dell’allenatore, secondo indiscrezioni, raccolte da La Tribuna, sulla panchina dovrebbe sedersi mister Feltrin che ha dimostrato di eccellere in serie D. Tra tanti speranzosi c’è anche chi mastica amaro, come l’assessore allo sport di Mogliano Oscar Mancini che ha lanciato un appello agli imprenditori cittadini per scongiurare la “fuga” mestrina: «Spero che investano nell’Union Pro, ci sono tutte le carte in regola per realizzare un importante progetto – spiega Mancini – Ma per salvare l’Union andrebbero messi sul piatto almeno 150 mila euro. Se ciò non avverrà Mestre e Mogliano potrebbero avere la prima squadra metropolitana d’Italia, con uno stadio già omologato per la Lega Pro”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy