Campodarsego, la favola continua. Il presidente Pagin sogna l’exploit: “Lotteremo per il primato fino alla fine, sempre con i piedi per terra”

Campodarsego, la favola continua. Il presidente Pagin sogna l’exploit: “Lotteremo per il primato fino alla fine, sempre con i piedi per terra”

Commenta per primo!

Un 2015 da sogno iniziato con il trionfo in Eccellenza e che si è chiuso con il primato in serie D che spinge la società a credere sempre più in una promozione in Lega Pro che avrebbe del sensazionale. Il Campodarsego del presidente Daniele Pagin è la rivelazione dell’anno e la società biancorossa ha tutte le intenzioni di voler continuare a stupire: “Si è chiusa per noi un’annata inaspettata per i risultati ottenuti che ci dà naturalmente grande piacere sia a livello personale che per tutti quelli che lavorano con noi e per il bene del Campodarsego” spiega il patron al Gazzettino. “Arrivare al giro di boa del campionato di serie D con il titolo di campione d’inverno – continua Pagin – ci riempie d’orgoglio e conferma quanto di fantastico stiamo facendo per una realtà di quindicimila abitanti come la nostra”. Tanti e diversi gli artefici di questo miracolo quanto semplici le persone che stanno contribuendo perché la società possa continuare a vivere questo grande sogno: “Da nove anni sono presidente di questa società e ho sempre lavorato con i piedi per terra. Siamo una vera famiglia, il vice presidente è mio cognato e le nostre mogli fanno da cuoche alle cene di gruppo. Il direttore sportivo Attilio Gementi ha cambiato il nostro modo di fare calcio da un paio d’anni a questa parte anche se quando è ora di prendere una decisione faccio sempre sentire la mia opinione. Entro Marzo effettueremo il cambiamento della ragione sociale e ci sarà l’ingresso di un paio di nuovi soci che ci possono dare una mano in caso di promozione in Lega Pro”. Un ingresso nel professionismo che avrebbe del clamoroso e per il quale il Campodarsego dovrà lottare fino alla fine con un agguerrito Venezia, ma come sottolinea il presidente Pagin alle volte i sogni possono diventare realtà: “Vogliamo continuare su questa strada, sappiamo che il Venezia è più attrezzato di noi avendo una rosa di giocatori più numerosa ma noi ce la giocheremo fino alla fine. Se a Marzo saremo ancora in questa situazione possiamo pensare seriamente di arrivare fino in fondo, sarebbe qualcosa di fantastico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy