Campodarsego, ora è ufficiale: sarà serie D

Campodarsego, ora è ufficiale: sarà serie D

Ecco la nota ufficiale del club padovano che conferma la partecipazione alla prossima serie D.

Il Campodarsego Calcio 1974, nella persona del suo presidente Daniele Pagin, a nome dei vicepresidenti Adriano Maschio, Mirko Maggiolo e Mario Saretta, e del direttore generale Attilio Gementi, al termine del vertice organizzato questa mattina negli uffici della società, e in risposta alle numerose sollecitazioni ricevute negli ultimi giorni da parte degli organi d’informazione e soprattutto dei suoi appassionati tifosi, intende precisare quanto segue.

Al termine della stagione 2015-2016, conclusasi con il raggiungimento del punto più alto della storia del club e con la possibilità concreta di un approdo in terza serie dopo la vittoria nei playoff con il Belluno, la società aveva deciso di non procedere con la domanda di ripescaggio stante la necessità di uno stadio, all’interno del comune di Campodarsego e senza possibilità di deroga, di uno stadio in linea con le norme strutturali richieste dalla Figc per la Lega Italiana Calcio Professionistico. Con la serietà e l’impegno che da sempre questa società cerca di mettere a sostegno del suo percorso, avevamo convenuto che non c’erano i presupposti strutturali per accettare di intraprendere la strada del ripescaggio, né tantomeno i tempi tecnici per mettere a norme il nostro impianto di gioco.

Nelle ultime settimane, nonostante la decisione di abbandonare questa possibilità, la società aveva dato comunque mandato ai propri professionisti di produrre, entro un paio di mesi, tutta la documentazione che in un futuro, che ci auguriamo sia il più prossimo possibile, ci avrebbe permesso di acquisire lo status di club pronto a compiere il passaggio nel calcio professionistico.

Nell’ultima settimana, tuttavia, si è inaspettatamente presentata la possibilità di accedere alla terza serie tramite riammissione. Da mercoledì scorso, per questo, la società ha lavorato giorno e notte per provare a produrre, entro la data limite di martedì 26 luglio, alle ore 19.00, l’enorme apparato richiesto a corredo della domanda di riammissione.

Ci teniamo a precisare, innanzitutto, che dal punto di vista economico-finanziario il passaggio in Lega Pro, per il nostro modo di intendere e organizzare l’attività sportiva, sarebbe stato possibile e sostenibile. Ma ci rincresce dover comunicare, soprattutto ai nostri tifosi, che non sarà possibile, in tempi utili, produrre l’intera documentazione richiesta dalla Covisoc, che sin dal primo momento non ha mostrato apertura verso eventuali deroghe.

È con grande amarezza, quindi, che comunichiamo che nella stagione 2016-2017 il Campodarsego Calcio 1974 prenderà parte al campionato della Lega Nazionale Dilettanti: con un preavviso anche solo minimamente superiore, probabilmente, oggi ci troveremmo sulla porta del calcio professionistico. Ma le tempistiche così ristrette non ci permettono di completare l’iscrizione.

Trascorsi questi giorni di rammarico, ripartiremo ancora più determinati a fare un campionato di vertice in Serie D. In questa sede, ci teniamo a ringraziare anche tutti gli sponsor che, nelle ultime settimane, ci hanno supportato dichiarandosi pronti ad integrare il loro aiuto nel caso di approdo alla categoria superiore.

 

Il Presidente

Daniele Pagin

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy