Ecco i gironi: Este e San Paolo con la Triestina, Thermal nel tosco-emiliano

Ecco i gironi: Este e San Paolo con la Triestina, Thermal nel tosco-emiliano

Giallorossi e gialloblù restano nel triveneto che passa a 18 squadre, i termali pagano col trasloco l’iscrizione tardiva.

Il tempo che la Lega Pro ufficializzasse i ripescaggi che hanno promosso tra i professionisti Virtus Vecomp e Real Vicenza ed ecco che oggi la Lega Dilettanti ha in un colpo solo reso noti i suoi subentri, determinato i gironi e stilato anche gli accoppiamenti della Coppa Italia di categoria.

Per quanto riguarda i raggruppamenti, le notizie giunte da Roma sono positive per Este e San Paolo mentre sembrano penalizzare la neopromossa Thermal Abano. I giallorossi della Bassa e i gialloblù di città sono infatti stati confermati nel gruppo C, che comprende la gran parte delle squadre trivenete e rispetto agli anni scorsi cala da 20 a 18 componenti, evitando così alle partecipanti anche i turni infrasettimanali.

I neroverdi termali “pagano” invece la tardiva iscrizione dovuta alle note vicissitudine societarie con il trasloco nel girone D dove dovranno vedersela con la Clodiense (altra veneta esiliata, così come le veronesi Legnago e Sambonifacese, aggregate al gruppo B delle lombarde, nda) e con le rappresentative tosco-emiliane.

Nei prossimi giorni verranno stilati anche i calendari ma già a caldo il vicepresidente atestino Marchetti ha espresso il suo apprezzamento per una suddivisione che, per una volta, non penalizza il sodalizio atestino: «Fortunatamente la Lega ha premiato la nostra lunga militanza in categoria e ci ha risparmiato l’ennesima beffa del girone emiliano. Tornare a 18 squadre è un bene, in quanto i turni infrasettimanali servivano solo ad aumentare i costi gestionali e la fatica dei giocatori. Avere avversarie trivenete, invece, ci permetterà di diminuire le spese e speriamo porti anche più spettatori allo stadio. Quanto alle avversarie, dopo le varie Triestina, Pordenone, Marano e Sacilese che hanno allestito rose importanti, possiamo dire che l’Este c’è e vuole esserci».

Oltre ai gironi, sono stati sorteggiati anche gli abbinamenti di Coppa Italia, col turno preliminare che si giocherà in gara unica domenica 18. L’Este ospiterà in casa il neopromosso Marano, il San Paolo renderà invece visita al ripescato Giorgione mentre la Thermal sarà di scena a Imola. Il turno successivo è in programma la domenica successiva.

Questo il girone C: ESTE, SAN PAOLO PADOVA, Belluno, Giorgione, Marano, Montebelluna, Trissino, Ripa la Fenadora, Felmac Vittorio, Monfalcone, Pordenone, Sacilese, Sanvitese, Tamai, Triestina, Dro, Fersina Perginese, Mezzocorona.

Girone D: THERMAL ABANO, Clodiense, Correggese, Fidenza, Formigine, Imolese, Mezzolara, Riccione, Romagna Centro, Virtus Castelfranco, Montichiari, Palazzolo, Sancolombano, Camaiore, Forcoli, Fortis Juventus, Lucchese, Massese. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy