Este e San Paolo contro maltempo e assenze

Este e San Paolo contro maltempo e assenze

Trasferte toscane in forse per le padovane, che devono fare i conti anche con numerose assenze e un ricorso (i giallorossi).

Commenta per primo!

Rischia di prolungarsi ulteriormente l’inattività delle squadre padovane impegnate nel girone D di serie D.

Dopo la sosta dovuta agli impegni della rappresentativa di categoria nel Torneo di Viareggio, è ora il maltempo che sta imperversando sulla penisola a mettere a rischio gran parte delle partite della venticinquesima giornata, in programma domani. E con San Paolo ed Este che dovrebbero entrambe recarsi in Toscana per le rispettive gare, valicando gli Appennini e le zone maggiormente colpite dalle nevicate, ecco riesplodere anche le polemiche legate alla cervellotica divisione delle squadre nei vari gironi, decisa in estate dalla Lega Dilettanti.

La gara che, nonostante tutto, pare avere più possibilità di venir disputata è Pistoiese-San Paolo (arbitro Scarica di Castellammare), se non altro perché – come già accadde all’andata – verrà trasmessa in diretta su Rai Sport Sat, con conseguente spostamento dell’orario d’inizio dalle 14.30 alle 15.

In attesa di comunicazioni a proposito dell’eventuale rinvio, la società gialloblù ha deciso di partire domattina anziché oggi pomeriggio ma la truppa di Fonti in settimana si è comunque preparata bene in vista di quello che a ragione si può definire come il match di cartello di questo turno. I padovani, infatti, dopo un avvio stentato sono risaliti alla grande grazie anche ai rinforzi invernali e si sono portati al quinto posto in solitaria, a quota 40.

Dall’altra parte, la nobile decadute arancione, dopo ben tre cambi di allenatore pare essere stata rivitalizzata dalla “cura” Indiani e con 5 successi consecutivi è tornata a sperare nella risalita. «Sarà una bella gara, i toscani sono una formazione di valore assoluto – commenta mister Fonti, che dovrà fare a meno di Gomiero, Formentin e Rosiglioni e dello squalificato Arcaba ma avrà a disposizione il neoacquisto Milani – se vogliono arrivare ai playoff devono recuperare gli 8 punti di svantaggio da noi, che vorremmo invece dare continuità al nostro momento positivo».

Match importante in chiave primi posti anche quello che vedrebbe opposto l’Este al Lanciotto Campi Bisenzio (arbitro Strippoli di Bari). Nel caso i giallorossi riuscissero a raggiungere le terre fiorentine, si troverebbero di fronte un undici che a causa del ko nel derby con lo Scandicci ha perso contatto dalla cinquina di testa e vuole tornare al successo per non farsi risucchiare nelle posizioni centrali della graduatoria.

Oltre alle difficoltà logistiche della trasferta, sulla testa degli atestini pendono pericolosamente altre due tegole.

Da una parte ci sono gli infortunati, con Aliu che ha chiuso anzitempo il suo torneo a causa di un nuovo infortunio al ginocchio già operato, Sottovia out per due settimane, South che non tornerà prima di marzo e il regista Rondon che dovrebbe essere della gara ma in condizioni non ottimali.

Dall’altra c’è il reclamo presentato da Virtus Vecomp e Castelfranco (entrambe concorrenti dirette dei padovani nella corsa al primo posto) contro l’utilizzo nelle prime 5 giornate di Aliberti, che a detta delle ricorrenti sarebbe stato ancora tesserato col Venezia. Un’accusa che, se verificata e sanzionata dalla giustizia sportiva, potrebbe compromettere definitivamente la rincorsa di Moresco e compagni alla Lega Pro.

Questo il quadro completo del turno: Ravenna-Scandicci (rinviata), Castelfranco-Sestese (rinv), Santa Croce-Virtus Vecomp, Forlì-Bagnolese (rinv), San Miniato-Camaiore, Pavullese-Cerea (rinv), Villafranca-Forcoli, Rosignano-Mezzolara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy