Este per scalare il “Monte”, che viaggi per Thermal e San Paolo!

Este per scalare il “Monte”, che viaggi per Thermal e San Paolo!

I giallorossi ospitano il Montebelluna mentre aponensi e patavini sono attesi da Mezzolara e Triestina nel decimo turno.

Commenta per primo!

Due trasferte da brividi e un impegno casalingo da prendere con le molle, attendono le squadre padovane nel decimo turno di serie D, in programma domani con inizio alle 14.30.

L’unica a godere del favore delle mura amiche sarà l’Este, che ospiterà il Montebelluna (arbitro Agrò di Terni). Parlare di beneficio nel giocare in casa, tra l’altro, potrebbe suonare come un eufemismo se di mezzo ci sono i giallorossi della Bassa, che finora al “Nuovo Comunale” hanno raccolto tre pareggi e una sola vittoria – l’ultima, contro la Sanvitese, maturata in rimonta ed in extremis – senza contare la sconfitta in Coppa Italia col Marano. Ben diverso il ruolino di marcia atestino in trasferta, che conta su tre vittorie, un pari (domenica scorsa, sul difficile campo di Sacile) e un solo ko, molto simile a quello del Montebelluna, imbattuto finora lontano dal “San Vigilio” con due successi e due pari.

I trevigiani, sesti con 14 punti, arrivano dalla sconfitta interna rimediata ad opera della Sanvitese e sono determinati a giocare uno scherzetto di Halloween in ritardo ai padovani, terzi a quota 16, per sopravanzarli in graduatoria.

Col derby di domenica prossima alle porte e le corazzate Marano e Pordenone ancora da affrontare, i padroni di casa non potranno però permettersi passi falsi in casa e dovranno anzi puntare a loro volta al bottino pieno, pena il vedersi risucchiare da una classifica cortissima e i cui equilibri cambiano radicalmente ad ogni turno.

Per gli stessi motivi dovrà cercare di guarire dal mal di trasferta che l’ha afflitto in più occasioni sinora il San Paolo Padova, anche se il compito dei patavini sarà reso più arduo dal teatro in cui si svolgerà il match di domani, ovvero il “Nereo Rocco”, casa della blasonata Triestina (arbitro Papalini di Nuoro).

«Questa trasferta ha un sapore diverso dalle altre – conferma mister Nicola Saviolo, ancora privo di Pittarello, Minto, Faggion e Rosiglioni – Giocheremo contro una società gloriosa e in un vero stadio. Solo il pensiero di calcare un terreno del genere dovrebbe bastare come stimolo per far bene. Anche come squadra, poi, gli alabardati sono temibili e lo conferma il rotondo 3-0 ottenuto sabato in casa del Ripa. Hanno un attacco incredibile con Godeas, Da Ros e Sessolo, che noi dovremo contrastare giocando una gara attenta, concentratissima, ribattendo colpo su colpo alle loro folate». L’obiettivo minimo è quello di non tornare con 4 o 5 gol su groppone come già successo con le corazzate Pordenone e Marano ma il blitz messo a segno dai cugini dell’Este potrebbe essere di buon auspicio per i gialloblù, che già gli anni scorsi hanno abituato i loro tifosi ad imprese sulla carta impensabili.

È uno scontro d’alta quota quello che attende invece il Thermal Abano, impegnato a Budrio in casa del Mezzolara (arbitro Montanari di Ancona). Se i termali vengono dal ko quasi casalingo (si giocava sul neutro di Castelfranco) contro la Lucchese, i bolognesi di Fabio Bazzani a loro volta sono incappati in un’inopinata sconfitta a Palazzolo che ne ha frenato la rincorsa alle primissime posizioni.

Le due compagini si ritrovano così quinta e terza, separate da due punti ma i biancoblù vorranno a tutti i costi mantenere l’imbattibilità casalinga, mentre i rossoverdi non si possono permettere di lasciare per strada altri punti, se vogliono mantenere il contatto con le battistrada Correggese e Lucchese. Vista anche la struttura robusta di entrambe, è facile prevedere che ne uscirà un match combattuto, al quale non potrà prendere parte il cannoniere e fantasista aponense Cacurio, squalificato.

Questi gli altri incontri del girone C: Belluno-Dro, Fersina-Sacilese, Giorgione-Marano, Sanvitese-Monfalcone, Tamai-Ripa, Trissino-Pordenone, Vittorio Veneto-Mezzocorona. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy