FINALE Este-Correggese 1-1 (29′ pt Rondon, 25′ st Chiurato) Primo pari per la capolista

FINALE Este-Correggese 1-1 (29′ pt Rondon, 25′ st Chiurato) Primo pari per la capolista

Commenta per primo!

ESTE-CORREGGESE 1-1

ESTE: Lorello, Zoppelletto, Beghetto, Lelj, Marotti, Favaro, Mario (38′ st Scotton), Rubbo, Coraini (14′ st Bonazzoli), Rondon (33′ st Bernardelle), Turea. A disp: Veronese, Gal, Pucino, Tessari, Gasparello, Rampin. Allenatore: Zattarin.

CORREGGESE: Noci, Bouhali, Pellegrino, Bertoli, Selvatico, Perna, Tanaglia (1′ st Chiurato), Lari (41′ st Lazzaretti), Ferrari, Arrascue, Grandolfo (40′ st Cecconi). A disp: Pellitteri, Cretella, Bigolin, Varini, Zanola, Haddou. Allenatore: Bagatti.

ARBITRO: Jouness di Torino (Naccari, Gerometta).

MARCATORI: 29′ pt Rondon (E), 25′ st Chiurato

NOTE: Espulso a gara terminata Bonazzoli (E) per proteste. Ammoniti Rubbo, Lorello (E), Arrascue, Perna, Selvatico (C). Spettatori 600 circa.

Benvenuti alla quinta giornata del girone D, con la sfida tra la capolista Este e i reggiani della Correggese, che lo scorso anno sfiorarono la promozione diretta in Lega Pro.

PRIMO TEMPO

1′ tiro debole di Coraini dal limite, il portiere para senza patemi.

10′ OCCASIONE ESTE Coraini serve basso a centro area Rubbo, che si gira dall’altezza del dischetto ma alza la conclusione, che sorvola di poco l’incrocio

21′ Selvatico spara da 25 metri su ribattuta della difesa atestina, palla che esce di un paio di metri

24′ OCCASIONE ESTE Su corner da sinistra di Rondon, Tulhao va a impattare di testa su secondo palo con la palla che ballonzola sulla linea e poi viene spazzata via dai difensori

27′ cross dalla sinistra di Lari, irrompe di gran carriera Ferrari che di testa trova la palla ma non la precisione, evitando anche l’intervento in acrobazia di Tulhao

29′ GOL DELL’ESTE Assist in profondità di Rubbo per Rondon, che brucia i centrali difensivi reggiani ed infila in girata Noci in disperata uscita

46′ Staffilata di Rondon da 20 metri, deviazione in angolo della difesa

47′ Termina il primo tempo sull’1-0 per l’Este. Complice il caldo, la prima frazione non si è giocata a gran ritmo ma la Correggese ha dimostrato, rispetto alle alle squadre del girone, di essere formazione più tecnica e meno muscolare, abbastanza simile in questo ai padroni di casa.

SECONDO TEMPO

1′ Ripartiti. Nessun cambio nell’Este, mentre gli ospiti si schierano ora con una punta in più, ovvero Chiurato, subentrato nell’intervallo a Tanaglia.

9′ Con le tre punte la Correggese preme maggiormente, così l’Este si vota più che altro alle ripartenze. In una di queste, Rondon in campo aperto apre per Coraini, il cui allungo non è però all’altezza e l’occasione sfuma.

17′ Punizione da 25 metri di Selvatico, di poco oltre l’incrocio

21′ OCCASIONE CORREGGESE Su angolo dalla destra, il pallone diventa una pallina da flipper tra una selva di gambe e schizza pericolosamente verso la porta, con l’estremo difensore Lorello costretto al colpo di reni per allontanare la sfera dalla linea di porta

24′ OCCASIONISSIMA CORREGGESE Doppio miracolo di Lorello, prima su Grandolfo che spara a botta sicura da pochi passi e poi su Ferrari che dalla medesima distanza si fa murare dal portiere

25′ GOL DELLA CORREGGESE. Su cross da centrosinistra di Lari, il difensore centrale dell’Este manca l’intervento, arriva in spaccata Chiurato e infila rasoterra il pareggio

29′ OCCASIONE CORREGGESE Ferrari serve rasoterra Grandolfo che spalle alla porta si gira e trova ancora una volta Lorello sulla sua strada

35′ OCCASIONE CORREGGESE Ancora un lancio in profondità per Ferrari, che nuovamente trova sulla sua strada uno stratosferico Lorello

42′ Ancora Chiurato dal limite impegna il portiere atestino, che respinge di pugno il tiro da fuori del numero 20 biancorosso

47′ Este graziato da Ferrari, che tutto solo all’altezza del dischetto ciabatta malamente a lato un rigore in movimento

48′ OCCASSIONE ESTE. Beghetto in contropiede allarga per Bonazzoli che colpisce al volo, il portiere respinge di piede

49′ Triplice fischio dell’arbitro mentre l’Este si appresta a battere una rimessa sulla tre quarti offensiva: giocatori di casa infuriati col direttore di gara, che distribuisce anche un cartellino rosso a Bonazzoli per proteste.

Pareggio sostanzialmente giusto per quanto visto in campo, prevalenza dei padroni di casa nel primo tempo, mentre la ripresa è stata nettamente appannaggio della Correggese, che sulla sua strada ha trovato un Lorello in forma strepitosa.

 

SPOGLIATOIO. Ammette le difficoltà dei suoi nella seconda parte di gara mister Zattarin: “Nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo, peccando di inesperienza, visti anche i sette fuori quota che schieravamo. La Correggese è squadra dell’ottimo palleggio e infatti ci hanno messo in difficoltà. Noi dovevamo essere più incisivi in alcuni frangenti, comunque ci teniamo stretto questo punto importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy