FINALE Este-Fiorenzuola 2-0 (10′ pt Rondon, 19′ pt Turea). Giallorossi sul velluto, inutile pari tra San Paolo e Thermal

FINALE Este-Fiorenzuola 2-0 (10′ pt Rondon, 19′ pt Turea). Giallorossi sul velluto, inutile pari tra San Paolo e Thermal

ESTE-FIORENZUOLA 2-0

ESTE: Lorello, Favaro (37′ st Zoppelletto), Bagatini, Lelj, Beghin, Meneghello, Mario, Tessari, Coraini (28′ st Bernardelle), Rondon, Turea (43′ st Diallo). A disp: Veronese, Gal, Scotton, Albanesi, Fyda, Piva. Allenatore: Zattarin.

FIORENZUOLA: Comune, Donati, Legrenzi, Fogliazza, Piva, Mazzoni, Pighi (16′ st Masseroni), Sessi, Caporali, Di Dionisio, Ratti (31′ st Pezza). A disp: Colacicco, Ginelli, Piccolo, Vaccari, Garbinali. Allenatore: Mantelli.

ARBITRO: Donda di Cormons (Fettarappa, Beltrame).

RETI: 10′ pt Rondon (E), 19′ pt Turea (E)

NOTE: ammonito Mazzoni (F). Spettatori 400 circa. Terreno di gioco in buone condizioni, giornata soleggiata con fastidioso vento trasversale.

Buongiorno e benvenuti alla ventinovesima giornata del girone D. L’Este difende il suo terzo posto dal ritorno di Piacenza e Delta Porto Tolle, ospitando un Fiorenzuola rimaneggiato ma che coltiva ancora speranze di aggancio alla zona playoff.

PRIMO TEMPO

1′ Partiti. Il calcio d’inizio è dato dagli ospiti

8′ tiro improvviso di Coraini dai 20 metri, il portiere para senza problemi

10′ GOL DELL’ESTE Ancora lui, sempre lui, Roberto Rondon realizza il suo diciasettesimo centro stagionale, sfruttando al meglio la spizzata di testa di Lelj a centro area, sugli sviluppi di una rimessa laterale lunghissima effettuata da Favaro. Tempestivo Rondon a farsi trovare pronto sul secondo palo per la deviazione sotto misura.

15′ Sugli sviluppi di un corner da destra, Di Dionisio arriva in spaccata ma poco coordinato spedisce la palla altissima

19′ GOL DELL’ESTE Su cross di Rondon dalla destra, Turea si trova il pallone tra i piedi all’altezza del dischetto, riesce in qualche modo a controllarlo e ad infiilare un diagonale che passa sotto le gambe di quattro difensori e si infila lentamente sul secondo palo

26′ azione in velocità Turea-Rondon-Lelj, col triangolo che non si chiude solo per il provvidenziale anticipo di un centrale piacentino al limite dell’area

28′ Rondon apre sulla destra per Mario, immediato il cross al centro del numero 7 giallorosso, con Coraini che riesce solo a sfiorare di testa e sfera che esce facendo beffardamente la barba al palo

38′ Diagonale potente di Rondon dal vertice destro dell’area, il portiere si distende e riesce a deviare, Donati riesce quindi ad anticipare di un soffio Coraini sul secondo palo

45′ Rondon tenta di soprendere il portiere calciando un angolo direttamente sul primo palo ma l’estremo piacentino fa buona guardia e riesce a deviare nuovamente in angolo

47′ Finisce il primo tempo col meritato doppio vantaggio dei padroni di casa. Nulla da segnalare, invece, sul fronte piacentino, col Fiorenzuola evidentemente penalizzato dalle molteplici assenze nella formazione titolare.

SECONDO TEMPO

1′ Cross basso di Turea al limite dell’area, velo di Rondon che prolunga per l’accorrente Lelj, il quale contrastato da un difensore riesce a dare forza alla conclusione ma non precisione, con la sfera che termina abbondantemente a lato

6′ Gioco fermo per un fallo subito all’altezza del centrocampo da Favaro, che rimane a terra dolorante

16′ Primo cambio della gara, lo opera il Fiorenzuola che avvicenda Pighi con Masseroni. Molte schermaglie a centrocampo ma occasioni da gol che latitano da ambo le parti

26′ Ritmo della gara notevolmente calato rispetto alla prima frazione, il Fiorenzuola tenta di costruire qualche azione ma finora non ha creato alcun problema al portiere Lorello. L’Este dal canto suo si limita a controllare

30′ Rondon serve in profondità per il neo entrato Bernardelle, anticipato in uscita dal portiere

34′ Azione insistita di Bernardelle che si incunea in area, viene letteralmente murato da un nugolo di avversari con la palla che giunge a Turea ma la conclusione del giovane moldavo non ha miglior esito

37′ Sostituzione obbligata per l’Este: esce l’acciaccato Favaro e al suo posto entra Zoppelletto

41′ Mario apre sulla destra per Bernardelle, il cui diagonale è però troppo angolato e attraversa tutto lo specchio della porta

49′ Finisce la gara con la netta affermazione dei padroni di casa, che consolidano il loro terzo posto. Il Fiorenzuola ha fatto quello che ha potuto, viste le tante assenze patite dall’undici di mister Mantelli ma non è mai riuscito ad impensierire seriamente la difesa giallorossa.

L’Este anticiperà a sabato 21 alle 14.30 il derby della prossima settimana contro l’Abano.

SPOGLIATOI. Soddisfatto – e difficilmente potrebbe essere altrimenti – negli spogliatoi mister Gianluca Zattarin: “Sono soddisfatto sia per il risultato che per l’atteggiamento dei ragazzi, soprattutto nel corso della prima frazione, mentre nella seconda abbiamo gestito quando potevamo invece chiuderla definitivamente – commenta il tecnico – Particolarmente positivo è il fatto che oggi, dopo tanto tempo, non abbiamo subito gol e questo è importante perché dobbiamo tornare a dimostrare la solidità di inizio stagione. A nove partite dal termine, il momento del torneo è topico e bisognerà quindi stringere i denti tutti, da qui a maggio”.

ALTRE PADOVANE. Pareggi poco utili nelle altre gare che vedevano impegnate formazioni padovane. Vince la paura di perdere nel derby tra Atletico San Paolo Thermal Abano, che all’Euganeo non vanno oltre un 1-1 che lascia i patavini all’ultimo posto e i termali al terzultimo. Pari a reti bianche anche per l’Abano, fermato sullo 0-0 a Monteortone dall’Imolese. I neroverdi recuperano almeno un punticino sul sesto posto del Bellaria, fermato dalla Correggese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy