FINALE Este-Rimini 3-1. Giallorossi capolisti solitari. Gli ultras del Rimini sfidano il divieto di trasferta

FINALE Este-Rimini 3-1. Giallorossi capolisti solitari. Gli ultras del Rimini sfidano il divieto di trasferta

Commenta per primo!

ESTE-RIMINI 3-1

ESTE: Lorello, Favaro, Beghetto, Lelj, Tulhao, Meneghello (1′ st Mario), Albanesi, Rubbo, Coraini, Rondon, Bernardelle (13′ st Rampin 40′ st Scotton). A disp: Veronese, Gal, Zoppelletto, Gasparello, Turea, Frazzetto. Allenatore: Zattarin.

RIMINI: Dini, Moretti, Barbagli, Bricca (39′ st Moresco), Calori, Di Maio, Addessi, Torelli (13′ st Guastamacchia), Gambino, Di Deo, Pera (25′ st Masini). A disp: Carezza, Bussaglia, De Martino, Di Nicola, Tedesco, Versienti. Allenatore: Cari.

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona (Fumarola, Vitale).

MARCATORI: 37′ pt Coraini (E), 4′ st rig. Gambino (R), 34′ st Mario (E), 50′ st Beghetto (E).

NOTE: Espulsi al 35′ st mister Zattarin (E) e Di Maio (R) per proteste. Ammoniti Torelli, Calori, Bricca, Gambino (R), Coraini, Rubbo, Rondon (E). Spettatori 500 circa.

Buonasera e benvenuti al posticipo del terzo turno di serie D, big match di giornata tra Este e Rimini.

PRIMO TEMPO

5′ Fasi iniziali di studio, con l’Este che predilige l’azione sulle fasce, mentre il Rimini si affida a lanci lunghi centrali.

8′ Rondon riceve palla spalle alla porta e tenta la rovesciata impossibile che per poco non si infila sotto al sette, col portiere ospite costretto a rifugiarsi in angolo.

14′ Albanesi pescato in area da un lancio lungo manca l’aggancio per un soffio

15′ Ammonito il romagnolo Torelli che trattiene platealmente Rubbo in fase di ripartenza.

17′ Cross al centro di Beghetto e Bernardelle di testa non riesce a inquadrare lo specchio

23′ Gioco fermo per alcuni minuti a causa di un infortunio occorso a Meneghello, il quale si rialza con un vistoso bendaggio alla testa.

30′ Partita molto tattica, con l’Este un po’ più propositivo degli ospiti, che si limitano ad agire in ripartenza.

37′ GOL DELL’ESTE Al termine dell’ennesima discesa sulla fascia sinistra, Beghetto mette al centro un cross a pelo d’erba sul quale Coraini si fa trovare pronto alla deviazione sotto misura.

47′ Termina il primo tempo coi padroni di casa in vantaggio per 1-0. Nei minuti finali il Rimini ha provato a spingere di più ma senza creare grossi patemi alla retroguardia atestina.

Nonostante il divieto di trasferta, una trentina di ultras del Rimini hanno seguito ugualmente i biancorossi nella trasferta padovana. Il massiccio schieramento di forze dell’ordine presente al Nuovo Stadio ha impedito l’accesso agli spalti ai supporters romagnoli, che hanno quindi scelto di occupare la scalinata del vicino palasport. Nella curva improvvisata si distinguono un paio di striscioni e nel corso dei primi 45′ sono stati accese anche un paio di torce.

Da segnalare la presenza in tribuna di numerosi addetti ai lavori, tra i quali Bisioli e Contarin, mister e ds del Thermal prossimo avversario dell’Este (si giocherà sul neutro di Treviso) e Ivone De Franceschi, ds del Venezia.

SECONDO TEMPO

1′ Ripartiti. Nell’Este il malmesso Meneghello lascia il posto a Mario, con Lelj che retrocede in posizione di centrale difensivo. Nessun cambio invece nell’undici romagnolo.

4′ GOL DEL RIMINI Thulao abbraccia Torelli in area e l’arbitro non ha esitazioni nel concedere il rigore. Sul dischetto va Gambino che realizza di potenza sotto la traversa.

7′ OCCASIONE RIMINI. Lancio lunghissimo per Gambino che da fuori area calcia al volo, costringendo Lorello alla prodigiosa deviazione in angolo. Brividi per la retroguardia giallorossa sugli sviluppi del corner.

9′ OCCASIONE ESTE Sul colpo di testa senza pretese di Mario, il portiere Dini si fa scappare la sfera dalle mani ma Bernardelle non riesce a centrare lo specchio dal dischetto del rigore.

12′ OCCASIONISSIMA RIMINI Gambino approfitta di uno svarione difensivo dell’Este e si presenta solo davanti a Lorello, scarta anche il portiere, che però riesce prodigiosamente a tornare in possesso della palla.

13′ Partita che si accende sia nel ritmo che nell’agonismo, con l’arbitro che inizia a distribuire ammonizioni.

25′ Rimini più in palla mentre l’Este sembra aver speso molto dal punto di vista fisico.

32′ Contropiede di Gambino che approfitta di una palla persa da Rondon per puntare Lelj e cercare la staffilata dal limite, sulla quale ancora una volta si rivela decisivo Lorello.

34′ GOL DELL’ESTE. Sul contropiede portato avanti da Beghetto che tenta la conclusione, Dini riesce ad opporsi ma a rimorchio arriva Mario che infila il nuovo vantaggio padovano

35′ Espulsi mister Zattarin e Di Maio per un accenno di rissa seguito ai festeggiamenti per il gol di Mario, sul quale i romagnoli recriminavano per la presenza di un compagno infortunato all’altezza del centrocampo.

45′ Forcing finale del Rimini che in 10 tenta di pervenire al pareggio. Quattro i minuti di recupero decretati dall’arbitro.

49′ GOL DELL’ESTE Straordinario diagonale di Beghetto dal lato corto dell’area che si insacca imparabilmente sotto il sette. Gol capolavoro per il terzino scuola Vicenza.

50′ Finisce la gara, l’Este batte meritatamente la corazzata Rimini e si ritrova capolista solitaria a punteggio pieno del girone D

Ricordiamo gli altri risultati del pomeriggio: Atletico San Paolo-Fortis Juventus 0-1 (40′ Austoni), Abano-Jolly Montemurlo 1-1 (65′ Lupetti, 80′ Barrichello), Scandicci-Correggese 2-1, Fidenza-Thermal Abano 0-0, Fiorenzuola-Formigine 1-0, Imolese-Delta Porto Tolle 0-4, Bellaria-Ribelle 0-3, Virtus Castelfranco-Piacenza 1-1, Mezzolara-Romagna Centro 0-0 (inizio ore 20,30).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy