Girone D: ai playoff sarà  Este-Abano, in coda quasi spacciate San Paolo e Thermal

Girone D: ai playoff sarà  Este-Abano, in coda quasi spacciate San Paolo e Thermal

Sono quasi definitivi i verdetti emessi oggi dalla trentasettesima e penultima giornata del gruppo D ma non mancheranno i sussulti anche nell’ultima, in programma domenica prossima, specialmente per quanto riguarda la zona retrocessione. 

Scorrendo la graduatoria dall’alto verso il basso, spicca lo 0-3 con cui l’Abano ha violato il campo della Fortis Juventus, diretta concorrente per l’ultimo posto playoff. L’impresa esterna, unita alle contemporanee sconfitte di Bellaria e Fiorenzuola, permette così ai neroverdi di staccare con sette giorni di anticipo il pass per la post season. Una qualificazione che premia l’ottima stagione dei neroverdi, ritornati in categoria dopo un’assenza di tre decenni.

Nel primo turno playoff, in programma domenica 17, i termali incontreranno i cugini dell’Este, incapaci oggi di andare oltre l’1-1 a Cesena, sul terreno del Romagna Centro, e quindi già certi di non poter raggiungere Delta Porto Tolle e Piacenza, con gli emiliani che saranno ospiti domenica prossima al Nuovo Comunale, nell’ultimo atto della stagione regolare.

Risultati rocamboleschi in coda, dove però le nostre squadre sembrano avere un piede e mezzo in Eccellenza. La Thermal Abano riesce infatti nell'”impresa” di farsi rimontare e battere con un pirotecnico 3-4 dall’Imolese che così si salva matematicamente e spinge i termali al penultimo posto, sopravanzati dai cugini del San Paolo, che invece il loro dovere lo fanno, battendo 3-2 il Bellaria, ma potrebbero vedere vanificati i loro sforzi dalla regola che prevede la retrocessione diretta nel caso il distacco tra terzultima e sestultima sia uguale o superiore alle 8 lunghezze.

Di fatto, per giocarsi la permanenza in categoria ai playout, i patavini dovrebbero vincere domenica prossima il derby ad Abano e sperare che la Ribelle (attualmente sestultima a +8 dai gialloblù) non superi in trasferta uno Scandicci già salvo e qualificato alla fase nazionale dei playoff in virtù del terzo posto in Coppa Italia.

Ancora più ardua la combinazione che dovrebbe realizzarsi per permettere alla Thermal di non salutare immediatamente la serie D: i rossoverdi dovrebbero infatti sbancare il campo della corazzata Correggese e sperare che San Paolo e Ribelle non facciano punti. Anche se il calcio ha dimostrato che i miracoli (sportivi) a volte si avverano, stavolta l’impresa sembra veramente a un passo dal fantascientifico. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy