L’Abano approda ai play-off, De Mozzi: “Grande soddisfazione, ma domenica non regaleremo nulla…”

L’Abano approda ai play-off, De Mozzi: “Grande soddisfazione, ma domenica non regaleremo nulla…”

Entusiasmo alle stelle in casa Abano dopo lo sfavillante 3-0 in terra fiorentina. L’analisi a caldo della strepitosa vittoria esterna dei neroverdi è affidata al tecnico Massimiliano De Mozzi. «La squadra ha fatto una delle migliori partite dell’anno. Non abbiamo sbagliato nulla, realizzando tre gol e meritando persino un risultato finale più largo. La Fortis Juventus è forte ma contro questo Abano non c’era proprio nulla da fare». Inevitabile una riflessione sull’approdo ai playoff. «Una gioia immensa, specie perché centrata addirittura con un turno d’anticipo. Sono due anni che questi ragazzi regalano soddisfazioni. Giocheremo comunque per vincere anche domenica prossima: darò spazio ai giovani ma non regaleremo nulla».

A sperare in un Abano ancora combattivo, nonostante l’obiettivo raggiunto, l’altra squadra aponense, la Thermal, che a novanta minuti dalla fine del campionato è virtualmente retrocessa in Eccellenza. Il penultimo posto, a -2 punti dall’Atletico San Paolo, ammette ancora qualche speranza, legata ormai a troppi calcoli cervellotici. Sta di fatto che la sconfitta con l’Imolese, scaturita dai tanti (e troppi) errori difensivi, non ci voleva proprio. Il 3-4 tra le mura amiche salva la compagine romagnola e, di fatto, condanna i rossoverdi a una settimana di passione. Domenica prossima, infatti, bisognerà battere la Correggesse, sperare che l’Abano (già qualificato ai playoff) non schieri la Juniores contro l’Atletico San Paolo e tirare una macumba contro la Ribelle, prima squadra in griglia playout, che dovrebbe perdere o pareggiare con lo Scandicci per non condannare pure la terzultima alla retrocessione diretta, in virtù del distacco pari o superiore a otto punti tra quindicesima e diciottesima classificata previsto dal regolamento. Calcoli su calcoli, insomma, che non promettono nulla di buono.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy