L’Este tenta di ristabilire le gerarchie

L’Este tenta di ristabilire le gerarchie

Domani, nel secondo turno playoff, i giallorossi affrontano quel Mezzolara che ha “scippato” loro il secondo posto nel girone.

Neanche il tempo di archiviare il successo casalingo sulla Virtus Castelfranco che l’Este torna nuovamente in campo per il secondo turno dei playoff. Domani, infatti, i giallorossi saranno di scena a Budrio (ore 18, arbitro Bercigli di San Giovanni Valdarno), dove ritroveranno quel Mezzolara che, pur arrivando a pari punti al termine della regular season, ha soffiato il secondo posto agli atestini, in virtù dei migliori risultati negli scontri diretti (e della penalizzazione inflitta ai padovani).

I bolognesi partono col pronostico a loro favore, se non altro per il fatto di giocare in casa e di avere – proprio in virtù del miglior piazzamento – due risultati su tre a disposizione (Bazzani e compagni passerebbero con la vittoria ma anche col pareggio al termine dei supplementari). Mister Benuzzi ritroverà anche il bomber Nicolini, assente sabato scorso nel vittorioso match col San Paolo, mentre tra le fila ospiti probabilmente mancherà ancora capitan Moresco, alle prese con un fastidio al ginocchio.

Senza nulla da perdere, l’undici di Zattarin in terra emiliana andrà a caccia di un successo in grado di “ristabilire” le gerarchie pre-penalizzazione nel girone e che proietterebbe gli euganei nel terzo turno, in programma domenica, dove sfiderebbero la vincente di Porto Tolle-Legnago, protagoniste in quel raggruppamento C dove la logica avrebbe voluto che anche le nostre formazioni fossero inserite, la scorsa estate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy