La rifondazione dell’Este parte con tre acquisti

La rifondazione dell’Este parte con tre acquisti

Comincia con un tris di acquisti, annunciati oggi, il nuovo corso dell’Este. Il neo mister Andrea Pagan ha infatti iniziato a delineare l’ossatura della squadra chiamata ad affrontare l’undicesima stagione consecutiva in serie D, pescando innanzitutto dalla Clodiense – società dalla quale proviene – l’attaccante centrale Ferdinando Mastroianni, possente ariete classe ’92, abile sia nel gioco offensivo sia nel far ripartire i compagni dalla difesa.

Dalla Thermal Abano, fresca di retrocessione in Eccellenza, è stato invece prelevato il difensore classe ‘94 Nicolò Montin, che andrà probabilmente a comporre la coppia centrale con l’altra new entry Matteo Ton, trevigiano del 1990, proveniente proprio dai biancocelesti della Marca ma con un passato anche al Pisa, tra serie D e Lega Pro.

«È un ragazzo di grande personalità – ha descritto quest’ultimo mister Pagan – Nel pieno della maturità e che ho vanamente inseguito nelle ultime due stagioni per portarlo alla Clodiense. Mi auguro che diventerà un nostro perno difensivo e anche dello spogliatoio». Determinato appare anche il diretto interessato: «L’esperienza di Treviso è stata molto importante ma alla fine ho accettato la corte dell’Este perché voglio riprendermi dal punto di vista personale quello che gli eventi mi hanno tolto in passato e voglio portare la mia nuova squadra il più in alto possibile».

I tre nuovi arrivi all’ombra della Porta Vecchia vanno ad aggiungersi alle conferme del portiere Lorello e di capitan Lelj, oltre a quelle di Scotton, Coraini, Tessari e Migliorini, di ritorno dal prestito all’Adriese. Ancora da definire, invece, le situazioni di Meneghello, Fyda e Turea, col giovane moldavo che ha molti estimatori in categoria superiore.

Certi, invece, gli addii di Rubbo – che raggiunge Rondon all’Altovicentino, attirato dalla sirene di un Dalle Rive determinato a giocare in qualche modo in serie C – e del difensore brasiliano Tulhao, che a distanza di un anno emula le gesta di Kevin Lasagna e approda in serie B, a Trapani.

Fissate, infine, le date della preparazione, con gli atestini che si ritroveranno per un paio di giorni al Nuovo Stadio a partire dal 27 giugno, prima della consueta settimana di ritiro tra le montagne bellunesi di Tambre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy