La Thermal si ferma sul più bello

La Thermal si ferma sul più bello

Gli aponensi cedono per 4-2 alla Massese del bomber Falchini nei supplementari del primo turno playoff.

Finisce ai supplementari del primo turno playoff la pur splendida prima stagione della Thermal Abano in serie D. Gli aponensi si sono infatti inchinati per 4-2 alla Massese, o meglio al bomber dei toscani Falchini, autore di una tripletta.

 

I rossoverdi di mister Bisioli, che pure in stagione regolare avevano battuto i bianconeri sia all’andata che al ritorno e avevano il vantaggio di poter passare il turno anche con un pareggio, in virtù del miglior piazzamento finale, hanno subito la prima rete di Falchini al 38’ ma riescono comunque a chiudere in equilibrio la prima frazione grazie al centro di Sabbion. Nella ripresa, Cacurio porta anche in vantaggio i padroni di casa, i quali però vengono ripresi da Vignali quando mancano 10’ alla conclusione del tempo regolamentare. Si va quindi ai supplementari, dove ancora Falchini si erge a protagonista, centrando il bersaglio al 113’ e al 120’.

L’exploit in terra padovana promuove quindi al turno successivo la Massese, coi toscani che affronteranno mercoledì 14 la Correggese, protagonista di un entusiasmante testa a testa con la Lucchese, risoltosi a favore dei rossoneri solo al 93’ dell’ultima giornata, nello scontro diretto crudelmente previsto dal calendario. 

Per la Thermal, invece, la consapevolezza di aver disputato da debuttante assoluta un torneo da protagonista, vissuto sempre nelle zone d’alta classifica dopo che – è sempre bene ricordarlo – la scorsa estate il sodalizio aponense aveva seriamente rischiato di non iscriversi nemmeno al campionato, per le note vicende societarie che ne avevano messo a rischio l’esistenza stessa. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy