Lega Pro, possibile crac Gable: tremano alcune società di Lega Pro (tra cui il Venezia)

Lega Pro, possibile crac Gable: tremano alcune società di Lega Pro (tra cui il Venezia)

Commenta per primo!

Secondo un’inchiesta del settimane L’Espresso, la compagnia di assicurazioni Gable, con uffici a Londra, ma sede legale a Vaduz nel Liechtenstein e altre sedi nelle isole Cayman, sarebbe sull’orlo del crac. La Gable è la compagnia alla quale almeno 20 club di Lega Pro, tra cui anche il Venezia, si sono rivolti per le fideiussioni estive necessarie per ottenere l’iscrizione al campionato. In serie A c’è anche la Sampdoria e in B il Bari. «L’assicurazione della Gable è a copertura degli stipendi che abbiamo già iniziato a pagare regolarmente, per l’iscrizione al campionato abbiamo presentato una fideiussione bancaria – ha spiegato il direttore generale Dante Scibilia, intervistato da La Nuova Venezia – siamo tranquilli, anche perché abbiamo avuto il via libera di tutti gli organi di controllo della Federcalcio. Se ci saranno problemi, aspetteremo che la Lega ci dia le direttive su come muoverci». Gli altri club di Lega Pro coinvolti nella vicenda sono Akragas, Arezzo, Casertana, Andria, Unicusano Fondi, Lupa Roma, Maceratese, Mantova, Matera, Melfi, Messina, Modena, Olbia, Pordenone, Reggina, Robur Siena, Santarcangelo, Siracusa e Taranto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy