Luparense San Paolo ripescata in serie D, ora è ufficiale

Luparense San Paolo ripescata in serie D, ora è ufficiale

La notizia era nell’aria da tempo ma ora giunge anche l’ufficialità: la Luparense del presidente Zarattini e di mister Daniele Pasa, prima nella graduatoria dei ripescaggi delle squadre retrocesse al termine della scorsa stagione (ricordiamo che i “lupi” dell’Alta padovana si sono fusi col San Paolo Padova, nda), è stata ufficialmente riammessa in serie D, in virtù dei posti liberati nell’organico dalle squadre non iscritte e da quelle ripescate nelle categorie superiori. 

Questa la nota ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti: Il Dipartimento Interregionale, ricevuta la delibera della Lega Nazionale Dilettanti in ordine alle ammissioni al campionato di Serie D 2015/2016, ha ufficializzato gli elenchi delle società definitivamente escluse e di quelle invece ripescate, necessarie per il completamento dell’organico. In totale le società non ammesse sono state 12. Devono poi aggiungersi altri quattro club ai quali lo stesso organismo di controllo ha rigettato il ricorso presentato. In questo modo, anche alla luce delle determinazioni assunte dal Consiglio Federale del 4 agosto, con l’ammissione in Lega Pro di Pordenone e Albinoleffe, la Lega Nazionale Dilettanti ha preso atto della sussistenza di 9 posti vacanti per il completamento dell’organico ed ha quindi disposto il ripescaggio di Liventina Gorghense, Luparense San Paolo, Monticelli, Olympia Agnonese, Ghivizzano Borgoamozzano, Derthona, Città di Scordia, Folgore Caratese e Castiadas, riportando l’organico, al momento, a quota 162 unità.

All’appello mancano ancora 5 società che verranno con ogni probabilità ammesse in sovrannumero (Monza, Venezia, Parma, Reggina e Grosseto), portando il numero delle partecipanti a 167, come di consueto. E in attesa di sapere chi tra Sestri Levante e Monopoli (favorita proprio quest’ultima), finaliste degli ultimi playoff, sarà l’ultima chiamata a completare l’organico della Lega Pro. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy