Padovane in campo anche contro il mercato

Padovane in campo anche contro il mercato

Già  numerosi i trasferimenti, che rischiano di turbare la serenità  delle nostre squadre, impegnate nella terzultima di andata.

Commenta per primo!

Un occhio allo sprint finale in vista della conclusione del girone di andata, l’altro al mercato di riparazione, origine di tante voci e distrazioni in questi giorni. Questi gli ingredienti del quindicesimo turno di serie D, in programma domani alle 14.30.

Subirà certamente dei cambiamenti nell’organico il San Paolo Padova, che in vista del match col Montebelluna (arbitro Leo di Roma) ha già liberato Protto, Ursella e Zecchinato (accasatosi al Ripa Fenadora).

Mister Masitto, da poche settimane sulla panchina gialloblù, intende infatti plasmare la squadra in base al suo credo tecnico tattico e non nasconde che ci saranno altre novità: «La squadra è in fase di riassesto – conferma – Qualcuno se n’è andato e altri verranno a darci una mano. L’intento è di migliorare nella gestione della gara e nella concretezza in attacco. Domenica a San Vito abbiamo vinto con la compattezza e la voglia ma non per questo dobbiamo montarci la testa. Il Montebelluna è una buona squadra e non ha raccolto 22 punti per caso. Mi auguro che il campo non sia troppo pesante e che i miei ragazzi affrontino l’impegno con la giusta mentalità».

Al tecnico mancheranno gli infortunati Minto e Faggin, mentre tra gli ospiti – formazione molto giovane, composta in prevalenza da elementi provenienti dal florido vivaio – saranno particolarmente da tenere d’occhio Peressin, Bressan e Alba.

Non registra per il momento movimenti di mercato il Thermal Abano, già abbondantemente rivoluzionato in estate e che comunque al momento sta superando ogni più rosea aspettativa della vigilia quanto a posizione di classifica.

Pur avendo perso a Cesena l’ennesimo scontro con una diretta concorrente per le zone alte della graduatoria, gli aponensi hanno mantenuto la quarta piazza e potrebbero risalire già domani nel caso sconfiggessero l’abbordabile Formigine (arbitro Miele di Torino), approfittando dei difficili match che attendono il Romagna Centro e la Lucchese.

I modenesi stazionano di poco sopra la zona playout e mancano da due mesi l’appuntamento con la vittoria ma in attacco possono contare su alcuni elementi pericolosi quali il trevigiano Stefano Dall’Acqua, cui mister Bisioli potrà nuovamente opporre il bomber Rocco, che torna disponibile dopo l’infortunio della scorsa settimana. Mancherà invece Marangon, squalificato.

Significative, invece, le trasformazioni che dovrà affrontare l’Este, soprattutto nel reparto avanzato, date le partenze di Brotto (passato al Ripa Fenadora) e Gasparello (ritornato all’Adriese, con cui si era già allenato in estate). Destinazione Adria anche per il giovane Migliorni, mentre Leonardo Favaro è passato al Pozzonovo in cambio del rientro alla base di Vicariotto.

Con soli tre elementi disponibili (Dallavalle tornerà dall’infortunio solo a gennaio, nda), l’attacco giallorosso rischia di andare in sofferenza e si attendono quindi nuovi arrivi nei prossimi giorni, non escludendo però ulteriori tagli alla rosa in altri reparti. Con queste incertezze sul groppone, gli atestini affronteranno domani la trasferta a Mezzocorona (arbitro Bertelli di Busto Arsizio), con l’obiettivo di riprendersi in fretta dal ko interno patito ad opera del Ripa Fenadora. Sebbene i trentini non vincano da più di un mese, quella di Loris Bodo è comunque una formazione da rispettare, soprattutto tra le mura amiche, considerando anche la fame di punti salvezza dei gialloverdi.

All’Este spetterà quindi il compito di rinverdire la fama di squadra da trasferta, per mantenere la posizione all’interno della griglia playoff e dimostrare di poter passare sopra ai rumors di mercato.

Queste le altre partite del gruppo C: Vittorio Veneto-Belluno 1-3 (giocata oggi), Marano-Sanvitese, Giorgione-Triestina, Dro-Sacilese, Pordenone-Fersina, Ripa Fenadora-Monfalcone, Tamai-Trissino. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy