Partenza lanciata per le padovane

Partenza lanciata per le padovane

Nel primo turno di ritorno, il San Paolo batte 2-1 il Rovigo e l’Este si impone con autorità  3-1 in casa del Kras Repen.

Inizio d’anno col botto per Este e San Paolo, che nella prima giornata del girone di ritorno colgono due successi molto importanti sia per la classifica che per il morale.

I gialloblù di città hanno sconfitto per 2-1 il Rovigo, ora scavalcato al terzo posto in classifica dal Tamai ma pur sempre una delle candidate più accreditate al salto di categoria.

A passare in vantaggio per primi sono stati gli ospiti, con Antonelli che al 7’ ha spiazzato Rosiglioni su rigore concesso dall’arbitro per atterramento di Zanardo. La squadra di Fonti non si è però persa d’animo e ha raggiunto il pari al 21’, sugli sviluppi di una punizione di Lucchini spizzata da Volpato e corretta in rete da Zanon. Arcaba e compagni hanno poi siglato il definitivo 2-1 al 66’, quando Volpato è stato il più lesto di tutti nell’insaccare la palla calciata da Lucchini e respinta dalla traversa. Questa vittoria spezza l’astinenza interna da bottino pieno che durava dal 24 ottobre e proietta il San Paolo a quota 28, ad un passo dalla zona playoff.

Pesantissima anche l’impresa esterna dell’Este, che espugna 3-1 il lontano e ghiacciato campo del Kras Repen. I giallorossi hanno finalmente sfoderato una prestazione convincente sia dal punto di vista tecnico che agonistico, degna di una squadra che l’anno scorso ha mancato di un soffio la promozione diretta in Lega Pro.

Atestini in vantaggio al 12’, grazie all’incornata di Agostini sugli sviluppi di un corner. Dopo due legni colpiti da Moresco e Rondon, il raddoppio è opera di Carraro al 77’ in mischia. I carsolini riaprono i giochi 4’ dopo con Tomizza ma in pieno recupero è il neoacquisto Carani che mette al sicuro il risultato con la sua prima realizzazione in maglia giallorossa.

Con questi 3 punti l’Este si rifà della sconfitta-beffa dell’andata e mette 5 lunghezze tra sé e i playout, agganciando a 23 punti l’Union Quinto, la cui gara è stata però rinviata.

Questi gli altri risultati di giornata: Opitergina-Belluno 0-1, Sandonàjesolo-Pordenone 1-2, Tamai-Montecchio 3-1, Torviscosa-Montebelluna 0-0, Treviso-Sanvitese 2-0, Venezia-Concordia 3-0, Quinto-Chioggia rinviata.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy