Pedullà: le spese folli di Marino a Vicenza. Trentasei mila euro di ristorante in otto mesi e…

Pedullà: le spese folli di Marino a Vicenza. Trentasei mila euro di ristorante in otto mesi e…

Da AlfredoPedulla.com:
Pasquale Marino ha risolto il contratto che lo legava al Vicenza, ora è pronto per una nuova avventura a Frosinone. La seconda esperienza in Veneto non è andata bene, anzi malissimo. E soltanto con l’arrivo di Lerda sono stati scongiurati gli spettri della Lega Pro. Malgrado un contratto da nababbo, 1 milioni e 250 mila lordi compreso lo staff (il Vicenza con la risoluzione ne ha risparmiati circa 900). E malgrado benefici da mille e una notte: 36 mila euro di ristorante in circa otto mesi, in una rinomata trattoria del Vicentino dove – magari – la specialità della casa è il famoso baccalà. Ancora: un massaggiatore che arrivava appositamente da Marsala due volte a settimana; la villa come abitazione; un autista a disposizione e a spese della società che quasi sempre dopo ogni partita in casa aspettava Marino con i motori accesi, destinazione aeroporto in modo da prendere l’ultimo volo per la Sicilia. Insomma, un trattamento da re: in fondo sono mancati soltanto i risultati…
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy