San Paolo, Longhi in bilico. Tre nomi per la sostituzione

San Paolo, Longhi in bilico. Tre nomi per la sostituzione

Commenta per primo!

Un solo punto in 4 gare. Il ruolino di marcia del San Paolo non è certo esaltante in questo avvio di campionato e farne le spese potrebbe essere, come accade abitualmente nel calcio, il tecnico voluto dalla vecchia dirigenza del San Paolo Padova prima del patatrac estivo, ovvero Damiano Longhi. Il presidente del sodalizio padovano, Giuseppe Tramonti, smentisce che il mister sia in bilico, in realtà circolano già nell’ambiente i nomi dei possibili sostituti. I primi due nomi, come Longhi, sono ex bandiere del Padova: Franco Gabrieli (ex SaonaraVillatora e con un lungo curriculum da allenatore di dilettanti) e Carlo Perrone (che scalpita per tornare ad allenare, reduce dall’esperienza a Novara come braccio destro prima di Tesser e poi di Aglietti). Un terzo nome è legato al direttore sportivo Lorenzo Cresta, si tratta di Roberto Raschi, ex mister del Belluno. Ancora qualche partita per sapere se Longhi riuscirà a decollare o se avverrà il cambio in panchina.

Intanto, come riferisce il Mattino, domenica prossima l’Atletico San Paolo tornerà a giocare allo stadio Plebiscito (contro il Romagna Centro), da quest’anno riservato al rugby, per i lavori di manutenzione al manto erboso dell’Euganeo, necessari più che mai dopo quanto visto domenica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy