Serie D, Campodarsego beffato, Lupi in grande rimonta, Abano travolto

Serie D, Campodarsego beffato, Lupi in grande rimonta, Abano travolto

Commenta per primo!

Il Campodarsego accarezza per 92′ il sogno di riportarsi a -3 dal Venezia e riaprire seriamente la lotta promozione ma quando l’arbitro fischia tre volte si trova a doversi mangiare le mani per aver concesso il pari in extremis ai padroni di casa del Calvi Noale.
Biancorossi che si portano in vantaggio al 35′ grazie all’assist di Kabine per Radrezza, che infila l’esperto Fortin di tacco. Pari del Noale in pieno recupero, grazie al rigore trasformato da Baggio che rispedisce i padovani a -5 dal Venezia (uscito con un 2-2 dal derby di Mogliano contro il Mestre) e con sole 2 lunghezze di vantaggio sui cugini dell’Este, autori di una clamorosa rimonta con sorpasso ai danni della Virtus Vecomp (3-2).

Proprio alle spalle dei veronesi – che occupano il quinto e ultimo posto buono per partecipare ai playoff – seppur attardata di sei lunghezze si porta la Luparense San Paolo, che coglie a Fontanafredda la quinta vittoria consecutiva, rifilando ben quattro reti ai malcapitati friulani, i quali restano penultimi, davanti alla sola Sacilese che da oggi è matematicamente retrocessa in Eccellenza. Le reti dei rossoblù portano la firma di Roveretto al 15′, Pittarello al 52′ e 70′, Beccaro al 64′.

Secondo ko consecutivo, infine, per l’Abano, che dopo il recupero di domenica scorsa a Verona cede pesantemente anche nel “derby termale” in casa del Levico. Trentini in rete quattro volte, due per tempo: aprono Dimas e Tessaro, chiudono Andreatta e Panchieri. Aponensi che vedono così ridursi a 6 punti il margine di vantaggio sulla zona playout.

Dopo la sosta di domenica prossima, in concomitanza con la Pasqua, il torneo riprenderà il 3 aprile con questi accoppiamenti: Abano-Tamai, Campodarsego-Montebelluna, Dro-Este, Luparense-Levico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy