Serie D, Campodarsego in fuga aspettando il Venezia, Lupi nervosi e ko

Serie D, Campodarsego in fuga aspettando il Venezia, Lupi nervosi e ko

Commenta per primo!

SPOGLIATOI ESTE-FONTANAFREDDA. «Queste sono partite insidiose, dove il calo di concentrazione è sempre dietro l’angolo ma ai ragazzi in settimana ho detto che noi abbiamo già dato, considerati i punti lasciati per strada ad inizio torneo. Serviva quindi una gara accorta, di concentrazione e – nonostante le tante occasioni fallite nel primo tempo e il rigore sbagliato – i ragazzi sono stati bravi a condurla in porto e a guadagnare punti importanti, in un match delicato perché veniva dopo due impegni in cui avevamo speso molto, soprattutto a livello mentale».
È lucida ed onesta come sempre, l’analisi di mister Pagan al termine della partita vinta dal suo Este contro il Fontanafredda, che già pensa ai prossimi impegni ravvicinati: «Con la testa siamo già a mercoledì, quando affronteremo il Montebelluna senza gli squalificati Marcandella e Tiozzo. Siamo comunque in buona condizione, pensiamo ad una partita alla volta, con l’obiettivo di consolidare questo terzo posto e magari fare anche meglio, adesso che il primo traguardo stagionale, ossia la salvezza, l’abbiamo raggiunto».

ALTRE PARTITE. Non dilaga nel punteggio, limitandosi ad uno 0-2 con una rete per tempo, ma domina la partita il Campodarsego, che rispetta il pronostico ed espugna il terreno della derelitta Sacilese, ormai con un piede e mezzo in Eccellenza. Di Kabine al 30′ e capitan Bedin nel finale le reti che permettono ai biancorossi di portarsi temporaneamente a +6 sul Venezia, che giocherà domani contro il Montebelluna.

Brutta sconfitta esterna, condita dalle ormai consuete espulsioni, invece, per la Luparense San Paolo, che torna battuta da Monfalcone. In vantaggio dopo 5′ grazie a Sottovia, i Lupi vengono prima raggiunti dal rigore di Godeas all’11’ e poi superati al 29′, grazie al centro dell’altro “vecchietto terribile” Zubin. In dieci per l’espulsione di Pignat (cui segue quella di mister Cunico, per proteste), i rossoblù nella ripresa tentano invano di arrivare al pari, nonostante all’80’ l’arbitro ripristini la parità numerica, allontanando il friulano Bertoni.

Ricordato il posticipo al 13 marzo di Virtus Vecomp-Abano, il turno infrasettimanale di mercoledì prossimo vedrà il Campodarsego ospitare proprio il Monfalcone, mentre l’Este viaggerà fino a Montebelluna. Abano e Luparense daranno invece vita all’ennesimo derby padovano di questa stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy