Serie D, il Campodarsego chiude secondo, i Lupi con un poker

Serie D, il Campodarsego chiude secondo, i Lupi con un poker

Commenta per primo!

Un’incornata di Poletti, al quarto d’ora della ripresa, permette al Campodarsego di tornare al successo dopo quattro pareggi di fila, espugnando Noale (“casa” temporanea del Mestre) e sancendo matematicamente il secondo posto dei biancorossi, che significa vantaggio del fattore campo e dei risultati nei playoff, oltre che qualificazione alla Tim Cup dei professionisti, nella prossima stagione. Gara dominata dall’undici di Andreucci, quella contro una formazione arancionera da settimane priva di obiettivi, che schiude le porte alla post season, nella quale Bedin e compagni incontreranno, domenica prossima i veronesi della Vecomp, quinti.

Chiude benissimo il suo campionato anche la Luparense San Paolo, che si impone con un rotondo 4-0 a Seren del Grappa, in casa del Ripa La Fenadora. Protagonista del poker rossoblù è capitan Beccaro, autore di una doppietta che lo fa salire a quota 2o gol realizzati, a quattro marcature di distanza da capocannoniere del girone, Mastroianni (Este). Di Roveretto e Pittarello le altre marcature per i Lupi, che si prendono così la rivincita sui bellunesi, corsari al “Casee” all’andata col medesimo punteggio. Il sodalizio del presidente Zarattini chiude così al sesto posto, col rammarico di un girone d’andata che, se gestito meglio, avrebbe permesso all’undici di Cunico di trovare un posto nella post season.

Questi, dunque, i verdetti del girone C:

Promossa in Lega Pro: Venezia
Playoff: Campodarsego-Virtus Vecomp, Este-Belluno
Playout: Montebelluna-Fontanafredda, Triestina-Liventina
Retrocesse in Eccellenza: Giorgione e Sacilese

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy