Serie D, la lotta al vertice passa dal derby Campodarsego-Luparense

Serie D, la lotta al vertice passa dal derby Campodarsego-Luparense

Commenta per primo!

Passa da due derby, l’ennesima puntata della lotta per la conquista della vetta, nel girone C di serie D. Ma se il Venezia, secondo, sarà impegnato in quella che appare più una gita fuori porta a Noale, ben più selettivo sarà il compito da affrontare per l’attuale capolista.

Il Campodarsego ospiterà infatti i cugini della Luparense San Paolo, in uno scontro dall’esito tutt’altro che scontato. Non traggano in inganno i 32 punti di differenza in classifica e il 3-1 col quale i biancorossi si imposero all’andata: al “Gabbiano” sarà partita vera, la seconda di un trittico molto impegnativo per i padroni di casa, iniziato domenica a Verona e che si concluderà tra sette giorni, con il big match del “Penzo”.
Nonostante il valore dell’avversario, sull’altro fronte i Lupi non possono permettersi di lasciare nulla di intentato per cercare di strappare almeno un punto. La zona playout, infatti, incombe a distanza ravvicinata e l’incostanza di rendimento dei rossoblù è una minaccia che potrebbe portare frutti poco graditi in casa sammartinara.
Sarà sicuramente una sfida tra attacchi: Aliu-Kabine da una parte (col supporto di Zecchin), Roveretto-Sottovia-Beccaro dall’altra, sono infatti garanzia di spettacolo.
Oltre agli infortunati Abubakar e Praticò, a mister Cunico mancherà Sanavia – ennesimo squalificato di questa nervosa stagione luparense – mentre rientrerà in anticipo Pignat, cui è stata abbonata una delle tre giornae di stop. Direzione di gara affidata all’esperta bolognese Graziella Pirriatore, internazionale in campo femminile.

Terza domenica consecutiva fra le mura amiche (complice il turno infrasettimanale della settimana scorsa) per l’Este, che ospiterà stavolta la mina vagante Triestina. Dopo il contestato pareggio di sette giorni fa, nello scontro per il terzo posto contro il Belluno, i giallorossi vogliono riprendere la marcia vincente, per rimanere in scia alla coppia di battistrada e tenere a distanza le inseguitrici, ma dovranno fare i conti con le sette vite degli alabardati, capaci all’andata di imporre il risultato a reti bianche.
In procinto di sparire da un momento all’altro dal panorama calcistico nazionale, a causa dei perduranti dissesti finanziari, i giuliani sembrano aver trovato una transitoria tranquillità grazie all’ex bandiera Mauro Milanese, emissario di una cordata australiana che il prossimo mese cercherà di aggiudicarsi la società all’asta. Un segnale del ritrovato entusiasmo sono le ultime due vittorie casalinghe, che hanno permesso alla Triestina di agganciare il Levico al quartultimo posto, portandosi a due sole lunghezze dalla salvezza diretta.
Per l’Este, dunque, che potrebbe avere ancora gli uomini contati in attacco, a causa dell’infortunio muscolare patito dal cannoniere Mastroianni, un impegno assolutamente da non sottovalutare.

Seconda trasferta consecutiva, invece, per l’Abano, reduce dall’impresa di Venezia, dove i neroverdi sono riusciti ad imporre il pareggio alla corazzata lagunare. Gli aponensi renderanno visita alla Liventina, che li insegue ad un punto di distanza in classifica (la truppa di Zeman deve però recuperare la gara in casa della Vecomp) e, al pari di Thomassen e compagni, non può certamente considerarsi già in salvo.
Trevigiani reduci da quattro pareggi e una sola vittoria nelle ultime undici apparizioni ma padovani che, a loro volta, non assaporano il successo da tre gare. In palio, punti pesantissimi per la tranquillità, tra due formazioni candidate ad un tranquillo piazzamento di metà graduatoria.

Questo il quadro completo della ventottesima giornata:

Levico-Virtus Vecomp 1-3 (giocata oggi)
Campodarsego-Luparense San Paolo arbitro Graziella Pirriatore di Bologna
Belluno-Giorgione
Tamai-Monfalcone
Liventina-Abano arbitro Boscarino di Siracusa
Fontanafredda-Dro
Montebelluna-Ripa Fenadora
Este-Triestina arbitro Mastrogiuseppe di Sulmona
Calvi Noale-Venezia
Mestre-Sacilese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy