Serie D, l’Este fatica nel triangolare del Doge. Pari della Vigontina di Italiano

Serie D, l’Este fatica nel triangolare del Doge. Pari della Vigontina di Italiano

Altro week-end di sgambate per Este e Vigontina San Paolo. La compagine atestina ha disputato un triangolare a Castelbaldo con Cerea e Montebelluna per il sesto trofeo “Frutta del Doge”, vinto dai trevigiani di Gianfranco Fonti. Nella prima mini-partita di 45 minuti si sono affrontate Cerea e Montebelluna. Il match si è concluso a reti inviolate. Ai rigori ha avuto la meglio il Montebelluna, che ha sbagliato un solo tiro dal dischetto con De Vido. I giallorossi sono scesi in campo nel secondo mini match pareggiando 0-0 col Cerea, salvo poi farsi battere ai rigori dal “Piccolo Toro” (errori di Ferrara e Tessari). Nella terza sfida l’Este ha schierato una formazione sperimentale con il nuovo bomber Rej Volpato e il giovane Marco Dovico a guidare l’attacco, oltre all’ex Siena e Grosseto Andrea Boron. La grinta dei nuovi acquisti non è bastata agli atestini, trafitti al 30′ da Dal Maso, che ha regalato il trofeo al “Monte”. A Castello di Godego, invece, la Vigontina San Paolo di mister Vincenzo Italiano ha pareggiato 2 a 2 contro la formazione locale allenata dall’ex di turno Alessandro Bertan. Per i bianconeri sono andati a segno Masiero al 12′ ed il nuovo acquisto Episcopo al 55′ ai quali hanno risposto, per i padroni di casa, Moretto e Nonnato.  L’ultima padovana di Serie D a scendere in campo sarà il Campodarsego. Oggi, infatti, i biancorossi (di ritorno dal ritiro di Folgaria) se la vedranno con la Belfiorese allo stadio di Monteforte d’Alpone. Calcio d’inizio alle 16.30. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy