Serie D, l’Este fatica nel triangolare del Doge. Pari della Vigontina di Italiano

Serie D, l’Este fatica nel triangolare del Doge. Pari della Vigontina di Italiano

di Redazione PadovaSport.TV

Altro week-end di sgambate per Este e Vigontina San Paolo. La compagine atestina ha disputato un triangolare a Castelbaldo con Cerea e Montebelluna per il sesto trofeo “Frutta del Doge”, vinto dai trevigiani di Gianfranco Fonti. Nella prima mini-partita di 45 minuti si sono affrontate Cerea e Montebelluna. Il match si è concluso a reti inviolate. Ai rigori ha avuto la meglio il Montebelluna, che ha sbagliato un solo tiro dal dischetto con De Vido. I giallorossi sono scesi in campo nel secondo mini match pareggiando 0-0 col Cerea, salvo poi farsi battere ai rigori dal “Piccolo Toro” (errori di Ferrara e Tessari). Nella terza sfida l’Este ha schierato una formazione sperimentale con il nuovo bomber Rej Volpato e il giovane Marco Dovico a guidare l’attacco, oltre all’ex Siena e Grosseto Andrea Boron. La grinta dei nuovi acquisti non è bastata agli atestini, trafitti al 30′ da Dal Maso, che ha regalato il trofeo al “Monte”. A Castello di Godego, invece, la Vigontina San Paolo di mister Vincenzo Italiano ha pareggiato 2 a 2 contro la formazione locale allenata dall’ex di turno Alessandro Bertan. Per i bianconeri sono andati a segno Masiero al 12′ ed il nuovo acquisto Episcopo al 55′ ai quali hanno risposto, per i padroni di casa, Moretto e Nonnato.  L’ultima padovana di Serie D a scendere in campo sarà il Campodarsego. Oggi, infatti, i biancorossi (di ritorno dal ritiro di Folgaria) se la vedranno con la Belfiorese allo stadio di Monteforte d’Alpone. Calcio d’inizio alle 16.30. (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy