Venezia-Bassano, Inzaghi: “Vincere per rimanere soli in testa”

Venezia-Bassano, Inzaghi: “Vincere per rimanere soli in testa”

Commenta per primo!

“Una vittoria ci consentirebbe di essere primi da soli con due-tre punti di vantaggio sulla seconda, dipende dal risultato del Gubbio. Il Bassano non è una sorpresa, come non lo sono Pordenone o Feralpisalò. Sono squadre che occupano il posto che mi aspettavo, che arrivano da stagioni positive”. Così Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia, commenta a La Nuova Venezia la prossima sfida contro il Bassano e la sfida in vetta alla classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy