Venezia, Perinetti rincara la dose: “Al Penzo arbitri insufficienti, vogliono dimostrare di avere personalità ma sbagliano”

Venezia, Perinetti rincara la dose: “Al Penzo arbitri insufficienti, vogliono dimostrare di avere personalità ma sbagliano”

Commenta per primo!

Anche Giorgio Perinetti, ds del Venezia, storce il naso sull’ultimo arbitraggio casalingo. Dopo l’allenatore Filippo Inzaghi, ecco le lamentele del dirigente arancioneroverde, raccolte da La Nuova Venezia: “Contiamo di essere primi ancora per molto, nonostante alcuni episodi sfavorevoli. Premesso che sono stati commessi anche da noi alcuni errori, il Venezia il quarto gol l’aveva realizzato, non c’è alcun fallo. Purtroppo alcuni arbitri sono arrivati al Penzo per dimostrare di possedere una grande personalità, di non essere condizionati dal fatto di arbitrare il Venezia,mentre in trasferta abbiamo sempre avuto designazioni accettabili. Gli errori ci possono stare, vale per tutti, non mi piace però l’atteggiamento sbagliato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy